Commenta

Straordinario Battiato Quando parole e musica fanno fremere

battiato

Foto Francesco Sessa

Ci voleva Franco Battiato per regalare a Cremona, in una estate avara di buona musica (e di successo di pubblico), una notte magica. Fatta di gente, musica e poesia. Un mix che solo un artista come Battiato ha potuto regalare agli oltre duemila presenti all’Arena Giardino  emozioni forti, ricordi, nostalgie e cultura musicale. Già perchè se c’è un autore, un musicista in grado di darle tutte queste sensazioni, oggi è solo lui, il “guru” Battiato sempre distaccato e d etereo ma anche straordinariamente musicista in grado di mixare con sapienza musica e testi ricercatissimi. Alcuni vecchi successi (“La Stagione dell’amore”,” Cuccurucucù”, ecc.) , riproposizioni di hit di altri autori degli anni sessanta (“Se mai”) o di classici alla Jacques Brel ed il successo è stato immediato. L’atmosfera magica di questo ambiente, le luci, il gruppo musicale senza eguali oggi nella musica d’autore rock e sinfonica, la sua voce mai banale, le parole che fanno pensare, la gente coinvolta e allo stesso tempo assorta. Davvero un bel concerto, di quelli che difficilmente Cremona potrà dimenticare.

Galleria fotografica di Francesco Sessa

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti