Gio 23 Ottobre, 2014

    Banner_Big_grattacieli
    strip
    strip-aperta

Bici senza luci? Un faro
per la settimana
della Mobilità

17 settembre, 2012   // 4 Commenti

mobilità-sostenibile

È iniziata la Settimana della Mobilità Sostenibile. Si tratta di un evento di rilievo internazionale che ha l’obiettivo di incoraggiare i cittadini all’utilizzo di mezzi di trasporto alternativi all’auto privata per gli spostamenti quotidiani: a piedi, in bicicletta o con mezzi pubblici. Sono modalità di trasporto sostenibile che, soprattutto per chi vive in città, oltre a ridurre le emissioni di gas che alterano il clima (e presto sentiremo ancora parlare di PM10) e l’inquinamento acustico, possono giocare un ruolo importante per il benessere fisico e mentale di tutti.
L’Amministrazione comunale, in collaborazione con FIAB, sezione di Cremona, ha organizzato una ricca serie di eventi tutti incentrati sull’incentivare l’uso della bicicletta quale mezzo di trasporto alternativo all’auto.
Lunedì 17 settembre dalle ore 20 alle 22 torna “Il Ciclista illuminato”. Sarà allestita una postazione in viale Trento e Trieste, dove l’assessore alle Politiche Ambientali Francesco Bordi, personale della Polizia Locale, Guardie Ecologiche Volontarie e e soci di FIAB Biciclettando Cremona coinvolgeranno i ciclisti di passaggio, regalando, a chi ne è sprovvisto un faro anteriore o posteriore per mettere in regola il mezzo. È questo un modo per richiamare l’attenzione di chi usa la bicicletta sul tema della sicurezza e sul rispetto delle norme viabilistiche per prevenire incidenti.

Martedì 18 settembre, alle ore 17, si terrà l’inaugurazione della nuova pista ciclabile che collega Cremona a Gerre de’ Caprioli. Alle 16.45, dal cortile Federico II di Palazzo Comunale, il sindaco Oreste Perri, insieme ad alcuni amministratori, rappresentanti dell’Amministrazione comunale e soci FIAB, tutti rigorosamente in bicicletta, lungo un percorso prestabilito, raggiungeranno via San Rocco, all’altezza del Cavo Cerca, presso la cappelletta dedicata a San Rocco. Qui, all’imbocco della nuova pista, ci sarà l’incontro con il sindaco di Gerre de’ Caprioli, Silvio Guereschi, dopo di che verrà percorsa l’intera pista sino a raggiungere il paese dove vi sarà un momento conviviale e di ristoro. All’inaugurazione è stato invitato anche il sindaco di Bonemerse, Luigi Guarneri, in quanto il Parco del Po e del Morbasco, lungo il quale si snoda la pista, comprende una parte di territorio appartenente a questo Comune.

“Si raccomanda – sostiene il Comune – a tutti i cittadini di attivarsi per buone pratiche quotidiane rispettose dell’ambiente: è necessario per il nostro benessere quotidiano, per il nostro futuro e per quello dei nostri figli. Non c’é bisogno di imprese eroiche, sono sufficienti piccoli gesti: a patto che tutti facciano la propria parte”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Tags:

ciclista

cremona





Potrebbero interessarti anche

I nostri utenti possono esprimere liberamente la propria opinione. Solo i commenti provenienti da utenti verificati andranno direttamente online. Ricordiamo che è necessario attenersi alla Policy di utilizzo di www.cremonaoggi.it, www.cremaoggi.it e www.oglioponews.it: evita gli insulti, le accuse senza fondamento, le volgarità e mantieniti nel tema della discussione insieme alle migliaia di persone che regolarmente ci seguono. La libertà d'espressione è una grande conquista, difendila con un uso appropriato del tuo diritto.
  • Oscar

    Sanzioniamo tutti. Automobilisti, ciclisti e pedoni indisciplinati. Perché sono tutti un pericolo.

    Iniziative di educazione stradale e civica sono sempre bene accette comunque. Senza l’educazione la sola sanzione porta a poco.

  • Gino

    Assurdo ! I possessori di bici fuorilegge invece di essere sanzionati vengono omaggiati.

    • aldo

      bravo sono d’accordo…

    • MARIO

      sono d’accordo anch’io.
      ma sanzioniamo anche gli automobilisti che usano il telefonino mentre guidano e sfiorano i ciclisti anche di giorno………!!
      e ce ne sono tanti.. .ma tanti……….!

    ascom163x55jpg
    confartigianatogif
    associazioneindustriali163x55jpg
    cna163x55jpg
    lombardia163x55jpg
    liberaartigiani163x55jpg
    asvicom163x55jpg
    unicatt163x55jpg