Commenta

Pdl sempre più diviso in Provincia Il capogruppo in pectore Antonio Agazzi osteggiato dall'ala Beretta-Rossoni

provincia-bertusi-beretta

A sinistra Beretta, a destra Bertusi

Pdl sempre più in fibrillazione. La decisione (ampiamente annunciata) di Maurizio Borghetti di lasciare lo scranno da consigliere provinciale e quello di capogruppo del Pdl, ha aperto le porte in consiglio a Fabio Bertusi, vicesindaco di Soresina e vicecoordinatore provinciale del partito, non molto amato dal presidente della Provincia Massimiliano Salini anche per le sue posizioni “pro acqua pubblica” nelle assemblee degli amministratori provinciali. Quando  è iniziato a girare il nome di Bertusi, subito hanno cominciato a farsi sentire dentro al partito  le voci di chi ritiene che abbia già troppi incarichi e che a qualcuno dovrà pur rinunciare. A quanto ci risulta Bertusi non intende rinunciare a nessun incarico e , semmai fosse obbligato a farlo, lascerebbe quello nel partito. Anche perchè va ricordato che il secondo degli esclusi in Provincia è Simone Beretta, corrente ciellina dentro il partito.  Ma le discussioni nel Pdl stanno montando anche sul futuro ruolo di capogruppo in Amministrazione provinciale. Il sostituto più ovvio di Borghetti sembra essere Antonio Agazzi che, di fatto, ha svolto per mesi il ruolo di capogruppo in consiglio. Ma, a Crema, Antonio Agazzi ed il suo gruppo non hanno buoni rapporti con il Pdl cremasco con cui hanno dato vita, dopo le elezioni, a lunghe e pesanti polemiche sulle responsabilità del tonfo del centrodestra alle elezioni amministrative. Anche sulle nomine Agazzi si è trovato spesso su posizioni diverse da quelle di alcuni consiglieri del Pdl. In queste condizioni potrà svolgere serenamente il ruolo di capogruppo del Pdl? I dubbi nei suoi confronti (per non dire le ostilità)  sono forti soprattutto nella componente cremasca del partito  che guarda a Beretta-Rossoni. Chi dunque farà il capogruppo del Pdl in Provincia nel caso di veto su Agazzi? Gabriele Gallina, vicesindaco di Soncino o Maurizio Benzoni vicesindaco di Robecco, componente aennina del partito?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti