Un commento

Ladro "seriale" di biciclette denunciato tre volte in due giorni

ladro-bici

Un ladro “seriale” di biciclette è stato denunciato tre volte in due giorni dagli agenti della squadra volante del dirigente Nicola Lelario. L’uomo, 36 anni, italiano, con alle spalle precedenti specifici, è stato denunciato la prima volta per furto e le altre due per ricettazione. Lunedì è stato fermato con una bici da donna che lo stesso ha ammesso di aver rubato; il giorno dopo è stato “beccato” altre due volte: il mattino con una mountain bike e il pomeriggio con un’altra bicicletta di cui non ha saputo dare spiegazioni sulla provenienza. Gli agenti gli hanno quindi contestato il reato di ricettazione. Il 36enne, trovato con una tenaglia, è stato denunciato anche per il possesso di arnesi atti allo scasso.

Un altro ladro di biciclette, invece, è stato “tradito” dalle telecamere. E’ finito nei guai per il furto di una bici ripreso dalle telecamere della centrale operativa della polizia municipale. E’ successo ieri sera nel piazzale della stazione di Cremona, quando l’uomo è stato visto dall’operatore della centrale mentre tagliava la catena per poi fuggire in sella alla bici rubata. L’agente della municipale, senza perderlo di vista, si è subito messo in contatto con la questura e la sinergia tra le forze dell’ordine ha permesso di catturarlo in piazza Garibaldi. Nello zaino aveva la tenaglia con la quale poco prima aveva tagliato il lucchetto. L’uomo, S.F., 28 anni, italiano, senza fissa dimora, con precedenti specifici, è stato denunciato per furto e per possesso di arnesi atti allo scasso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Luca

    Ma un po di sana prigione no? 3 volte in due giorni è uno scandalo