Commenta

Mercoledì esordio della Lirica al Ponchielli con Tosca di Puccini

tosca4

Mercoledi 17 ottobre (ore 20.30 e in replica venerdi 19 alle ore 20.30 e domenica 21 ottobre ore 15.30) inaugurerà la Stagione Lirica del Teatro Ponchielli con Tosca di Giacomo Puccini. La regia è di Elena Barbalich, già conosciuta al pubblico cremonese per il Cappello di paglia di Firenze e che ha riscosso caldi consensi nella Stagione Lirica 2011. Debutta sul podio del Ponchielli invece il giovane Giampaolo Bisanti a cui è affidata la direzione d’orchestra.

Biglietteria del Teatro: aperta dal lunedi al sabato  dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 19.30, tel. 0372.022001 e 0372.022002.
Prezzi dei biglietti:  platea/palchi € 50 – galleria  € 33 – loggione € 18.
I biglietti si possono acquistare anche on-line su : www.vivaticket.it

Tosca è certamente una delle opere più celebri di Puccini. Eppure forse non tutti sanno che il compositore lucchese avrebbe potuto non musicarla mai: la prima stesura del libretto predisposto da Illica fu, infatti, affidata ad Alberto Franchetti (1860-1942), che tuttavia rinunciò al progetto. Puccini, che da tempo pensava al dramma di Sardou, dopo averlo visto a Milano interpretato da Sarah Bernhardt, si “appropriò” volentieri dei diritti, pur dovendo vincere le riserve dello stesso Sardou, che avrebbe preferito vedere il suo dramma musicato da Verdi, interessato anch’egli al libretto di Illica. Tuttavia, Puccini riuscì a far diventare Tosca un capolavoro anche musicale, come confermano le quarantatre rappresentazioni in Italia e all’estero che seguirono subito dopo la prima a Roma nel 1900.

Debutta sul podio del Ponchielli Giampaolo Bisanti, giovane direttore dalla carriera già avviata, mentre viene confermata anche quest’anno la presenza della regista Elena Barbalich, che grande successo ha ottenuto nella precedente stagione con il Cappello di Paglia di Firenze. Nel cast il debutto nel Circuito del soprano albanese Mirjam Tola, accanto a Rubens Pelizzari, che ha fatto di Cavaradossi uno dei suoi cavalli di battaglia, e a Leonardo Lopez Linares, baritono argentino che ha già interpretato Scarpia al Teatro Colón di Buenos Aires.

Immagini di Umberto Favretto


© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti