Un commento

Al cremonese Mauro Platè il premio volontariato internazionale 2012

plate

Come ogni anno, in vista della Giornata Mondiale del Volontariato indetta dalle Nazioni Unite, FOCSIV – Volontari nel Mondo, promuove il Premio del Volontariato Internazionale, giunto quest’anno alla XIX edizione. Il volontario 2012 si chiama Mauro Platè ed è impegnato con l’Organismo Socio FOCSIV IPSIA (Ong promossa dalle Acli), nella città di Scutari, in Albania. La premiazione si terrà sabato primo dicembre a Roma presso la Sala degli Arazzi in RAI (viale Mazzini 14). L’evento è realizzato in collaborazione con il Segretariato Sociale Rai e in media partnership con Famiglia Cristiana. Main sponsor dell’iniziativa è l’istituto di pagamento Western Union, specializzato nel mondo dei pagamenti internazionali e nel cambio valuta. Originario di Cremona, Mauro ha 34 anni e da dieci svolge servizio volontario internazionale con l’Ong IPSIA – FOCSIV. Da tre vive a Scutari, in Albania, ed è impegnato in un progetto di riconoscimento e formazione per i migranti rientrati nel Nord Albania. Obiettivo del suo lavoro è favorire il reinserimento socio-economico dei migranti di rientro cercando di valorizzare le competenze acquisite all’estero. Mauro vive a Scutari con la moglie Cristiana e una figlia di due anni. Con la scelta di questo volontario, che per il 2012 rappresenterà il volto pubblico di oltre mille volontari, FOCSIV si propone di valorizzare anche l’impegno della federazione e dei suoi soci sul tema della migrazione e sul contributo in termini costruttivi che il volontariato e la cooperazione internazionale possono dare in questa materia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti