Commenta

Via Beltrami, i residenti raccolgono le firme: "Chiediamo l'area pedonale"

via-beltrami

Dai video-denuncia alla raccolta firme. Non si placa la tensione in via Beltrami, strada di sassi e beole attraversata da auto e camion a qualsiasi ora in Ztl e isola pedonale nell’ultimo tratto che sfocia su piazza della Pace. Non bastano i sensi unici e divieti collocati dopo la pubblicazione del video (guarda) girato dai residenti con furgoni che passavano ad alta velocità rasentando i muri. Ora gli abitanti hanno deciso di raccogliere le firme affinché la strada diventi pedonale. “I residenti di via Beltrami – si legge nel foglio che poi verrà consegnato al sindaco – considerato il notevole aumento del transito di automobili e furgoni, autorizzati o meno, dalla via; il notevole aumento dei veicoli in sosta lungo la via; che quanto sopra determina un serio pericolo per la sicurezza collettiva in quanto i mezzi in transito sono costretti a transitare sui marciapiedi; chiedono che via Beltrami venga resa interamente area pedonale (con possibilità di accesso alle proprietà laterali e sosta di massimo 15 minuti), che venga vietato il passaggio dei furgoni degli ambulanti, che venga attivata la telecamera posta all’ingresso di Via Beltrami anche per il controllo dei mezzi in uscita su Via Platina visto il mancato rispetto del senso unico”. L’iniziativa partirà sabato 27 ottobre dalle ore 10 in Via Beltrami in prossimità civico 9.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti