Commenta

Puntano pistola ad anziana e la legano alla sedia Rapina in una villa

rapina-anziana

Hanno bloccato una signora anziana sulla porta di casa, minacciandola con coltello e pistola, l’hanno trascinata in casa e legata ad una sedia, per portarle via denaro, orologi e gioielli. E’ successo in via Gonzaga a San Daniele Po nel tardo pomeriggio di venerdì. Due uomini incappucciati intorno alle 18.30 si sono introdotti nella villa dell’anziana, hanno bloccato la signora con del nastro adesivo chiedendole soldi e ori, poi l’hanno chiusa in uno sgabuzzino e hanno svaligiato la casa, appropriandosi di 700 euro in contanti, sette orologi e gioielli vari. Il bottino ammonta a circa 20mila euro. Prima di fuggire hanno anche sparato in aria per spaventare la loro vittima, ma probabilmente si trattava di una pistola giocattolo o a salve, perché in casa non sono stati rinvenuti proiettili. Una volta sola, l’anziana, una donna di 70 anni, è riuscita a liberarsi ed ha attivato il sistema d’allarme per poi aprire una finestra facendo scattare la sirena. I vicini l’hanno soccorsa, poi è partita la chiamata ai carabinieri ed è stato avvertito il marito della donna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti