Commenta

Tragedia e miracolo della vita: incinta tenta il suicidio, bimbo salvo

parto-evi

Incinta, ha cercato di togliersi la vita, ma è stata salvata e sottoposta ad un parto cesareo che ha consentito di far nascere il bambino in buone condizioni. Ieri la donna, una casalinga di 31 anni al nono mese di gravidanza, aveva deciso di farla finita, impiccandosi nella sua abitazione di Crema. A salvarle la vita è stato il suo convivente, un commerciante di 47 anni, insospettito da alcuni messaggi ricevuti dalla compagna. Preoccupato, è tornato a casa, trovando la porta chiusa a chiave. Entrato dalla finestra e trovandola senza conoscenza, è riuscito a tagliare la corda a cui la donna era appesa ad una trave. Soccorsa, è stata trasportata in ospedale dove i medici l’hanno sottoposta ad un parto cesareo. Il bambino è nato ed è in buone condizioni. La mamma è in prognosi riservata, ma non è in pericolo di vita. Del fatto sono stati avvisati i carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti