30 Commenti

A 48 ore dalle primarie 5mila preiscritti in provincia E un dibattito tra cinque rappresentanti cremonesi

primarie-fantastici-5

Sopra, Bersani e Burgazzi, Puppato e Manfredini, Renzi e Toscani, Tabacci e Termenini, Vendola e Bonali

A 48 ore dalle primarie del centrosinistra per la scelta del candidato premier, le preiscrizioni in provincia hanno superato quota 5mila. Lo zoccolo duro arriva dalla città capoluogo (circa 2mila), da Crema, Soresina, Casalmaggiore e dagli altri centri più grandi. Mentre i piccoli paesi registreranno direttamente al seggio al momento del voto (dalle 8 alle 20 di domenica 25 novembre). Ore frenetiche per le forze politiche impegnate nella consultazione.
Alle ultime primarie in provincia di Cremona hanno votato 14mila persone, 3mila e 800 solo in città. Numeri alla mano, è presto per fare bilanci, ma in città ci sono tutte le carte in regola per raggiungere e forse superare il numero degli elettori del 2009, dato che molte iscrizioni sono attese direttamente ai seggi. Fino a domenica, comunque, ancora tavoli informativi e possibilità di registrarsi in vari punti della città. Possibili anche le iscrizioni via web (primarieitaliabenecomune.it), molte quelle ricevute on line dai cremonesi. In vista del voto, gli organizzatori garantiscono per domenica rapidità nell’esecuzione delle procedure.

I “FANTASTICI CINQUE” CREMONESI ALLA CGIL DI VIA MANTOVA

Intanto, anche sul territorio i “fantastici cinque” (dal manifesto pubblicato dal Pd in occasione del dibattito tv su Sky) si confrontano. L’Associazione Culturale Giovanile Controtempo ha organizzato per stasera, venerdì 23 novembre, un dibattito dal titolo ‘Elezioni: un problema di PRIMARIA importanza’. Un confronto fra i rappresentanti cremonesi dei candidati alle primarie del centrosinistra. Così, per Pierluigi Bersani interviene Luca Burgazzi, per Laura Puppato Alessia Manfredini, per Matteo Renzi Luciano Toscani, per Nichi Vendola Filippo Bonali, per Bruno Tabacci Giuseppe TermeniniAppuntamento alla sede Cgil di via Mantova alle ore 21 “per chiarirsi un po’ le idee prima di andare a votare il 25 novembre”, scrivono gli organizzatori. (vai all’evento su Facebook).

DOVE VOTARE DOMENICA 25 NOVEMBRE

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • roby27

    ma perchè uno deve pagare 2 euro per votare a ste primarie??se si fanno i conti del milione(dicono loro)di persone che si recherà alle “urne”ne fan su di soldini..e che fine fanno?si attaccano a tutto pur di incassare!

    • Brigoletto

      secondo me è proprio il loro segreto. le fanno per far soldi.

      • Luca Burgazzi

        il contributo è per l’affitto di sale e per pagare il riscaldamento per le giornate di domenica 25 e dell’eventuale ballottaggio. Tutte le persone che troverete ai seggi sono dei volontari.

        • roby27

          quindi facendo due calcoli veloci,2 euro per il milione di persone si dice vadano a votare,fan circa 2milioni di euro!!dove si affittano le sale?all hilton o al principe di savoia?se volevate vi davo casa mia a gratis!

          • Luca Burgazzi

            ha per caso idea che cosa costi una sala, compreso il riscaldamento con tutte le autorizzazioni necessarie in materia di sicurezza ecc…?
            comunque grazie per l’offerta; per le primarie della lombardia magari la contatteremo per fare un seggio a casa sua

          • OettaM

            Sono l’unico che ricorda le cifre piuttosto alte, sbandierate ad arte da alcuni politici la scorsa settimana per contestare il mancato “Election Day”? O erano false, o vuol dire che far votare le persone qualche costo ce l’ha, no?
            Ci tolga il compenso per gli scrutatori, che qui non c’è, faccia una piccola proporzione e vedrà che all’incirca il conto torna.

          • roby27

            ma se i partiti ruban..ops,prendono milioni di euro di contributi dallo stato,compresi quelli per le elezioni!!!ma non tirate in ballo i costi della politica per ste pagliacciate!!!!
            se volete far votare la gente per le primarie,andavano bene anche le piazze senza riscaldamento e senza far pagare 2 euro!!vi attaccate ormai a tutto x fare cassa!ormai anche la sinistra è diventata snob.non gli bastano piu le piazze libere a tutti,ma solo seggi al chiuso e al caldo!mah..non voterò mai piu questa sinistra!

          • Enrico

            Tanto a fare il volontario lei non c’è. Se fa freddo, piove, nevica tanto lei non deve stare 12 ore all’aperto.
            Ho 26 anni. A volte mi chiedo se davvero vale la pena impegnarsi per persone come lei.
            Persone che magari hanno votato Berlusconi più di una volta!!
            Il che è tutto dire….

    • Roberto

      Ma qual è il problema se un branco di “pecoroni” ,ed io sono uno di loro, decide LIBERAMENTE di pagare 2 euro per partecipare ad una prova di democrazia nella quale si rispecchia ed alla quale crede? Se poi l’idea e’ quella comunque di denigrare e di fare del qualunquismo….beh….buon divertimento….

      • roby27

        mi spiace x lei,ma non ho mai votato berlusconi in vita mia!ecco dove è il vostro problema!sempre tutta colpa di berlusconi quando non sapete che dire!
        siete liberi di pagare per votare,io per principio,per dare una mia opinione,non pago!ma cmq sarete in tanti di”pecoroni”,non vi serviranno nè il mio voto nè i miei 2 euri
        buon divertimento a voi!

        • Enrico

          Non ci servono neanche la sua demagogia e le sue critiche a dirla tutta.

          • roby27

            demagogia?mi sa che manco sa che significa!
            ma datevi una calmata..siete troppo agitati voi del “NUOVO CHE AVANZA”..DEMOCRATICI ma solo a parole!

          • Pino

            cito: Demagogia è un termine di origine greca (composto di demos, “popolo”, e agein, “trascinare”) che indica un comportamento politico che attraverso false promesse vicine ai desideri del popolo mira ad accaparrarsi il suo favore.
            Chi e’ il demagogo qui?? Io? roby27?
            Qui ci stanno prendendo tutto per i fondelli, xchè alla fine la dentro tutti hanno un solo obiettivo: restarsene la a mangiare!!!!! svegliatevi tutti destra, centro e sinistra: boicottaggio!!! zero voti, zero presenze, andate alle prossime votazioni e scrivete sulla scheda “siamo stanchi di voi!”

          • roby27

            grazie pino..infatti la mia risposta a sto enrico che mi dava del DEMAGOGO,non ha avuto replica..forse è andato anche lui a vedere che significa DEMAGOGIA sul vocabolario e ha tratto da aver detto na boiata..e tu me lo confermi;-)

  • filippo bonali

    Devo lasciare una doverosa segnalazione perchè stasera in città c’è un altro importante evento con una bravissima dottoressa che fa ricerca su ambiente e salute, un tema che deve entrare a far parte dell’agenda politica:

    Venerdì 23 novembre, alle ore 21
    Cremona – Sala dell’Albero di Palazzo Cattaneo – Via Oscasali, 3

    “L’importanza della Ricerca a garanzia della salute del cittadino e della tutela dell’ambiente”

    Graditissimo ospite è la dottoressa
    Fiorella Belpoggi
    Direttore del Centro di Ricerca sul Cancro “Cesare Maltoni” dell’Istituto Ramazzini, Società Coop. Sociale Onlus, di Bologna
    Per conoscere l’Istituto si consiglia di visitarne i siti http://www.ramazzini.it; http://www.collegiumramazzini.org
    Il “Centro di Ricerca sul Cancro Cesare Maltoni” è uno fra gli istituti di più importanti al mondo nel settore della cancerogenesi sperimentale industriale e ambientale. Un esempio dell’eccellenza dei suoi studi ha portato a risultati come quelli riportati al sito http://corrieredibologna.corriere.it/bologna/notizie/cronaca/2011/12-ottobre-2011/scienziata-made-bo-che-da-scacco-exxon-1901795550873.shtml).
    La vicenda di cui la dott.ssa Belpoggi è stata protagonista ricorda da vicino quella, altrettanto vera, raccontata nel film del 2000 “Erin Brockovich” interpretata dall’attrice Julia Roberts.

    • roby27

      nessuno che mi risponde seriamente?perchè devo pagare 2 euro per partecipare????????????????????dove vanno sti soldi??????????

  • sandra

    Chapeau ! ! ! Le primarie sono un circo Barnum su misura per il Pd e per Sel , che riescono a imbastire una onesta rappresentazione con grande dignita’ e anche con credibilita’. A Cesare quel che e’ di Cesare.
    A destra tutt’ altro discorso. Il circo Barnum diventa una rappresentazione goliardica degna della Corrida .Speriamo che Alfano si convinca a lasciar perdere.

  • spartacus

    E’ PROPRIO VERO CHE PER VOI DESTROIDI LA DEMOCRAZIA E LA PARTECIPAZIONE E’ UN OPTIONAL

    • kunta

      …”sono” un optional…non “è”…ignorante comunista bolscevico.

  • red passion

    a parte il fatto che si dice: “la democrazia e la partecipazione sono”, per il resto condivido

  • filippo bonali

    che ci vuoi fare, mica l’abbiamo scritto noi l’articolo. E i ragazzi di Controtempo che hanno organizzato l’evento non hanno mai citato quella orrenda immagine inventata dal PD.

  • kunta

    non vedo l’ora che venga domenica per votare Tabacci, ovvero il nuovo che avanza…

    e alle primarie del PDL voterò Cicchitto, garante delle riforme che servono a questo Paese…

    CHE PAGLIACCIATA! Poi ci sorprendiamo se Grillo avanza…

  • Pino

    Mettetela pure come volete ma secondo me sono come sempre soldi buttati nel cesso!! e il tutto ha come unico fine non il bene del cittadino ma il benessere di questa marmaglia di cialtroni e dei loro enturage!!

  • Pino

    ma avete tolto il mio commento sulle facce dei 5 cremonesi??
    madonna…. anche su “cremona oggi” adesso non c’e’ più libertà di pensiero…. bene bene

  • Ale

    Che pagliacciata…… il nuovo che avanza ahahahahahah

  • Orso Bubu

    Secondo me “il nuovo che avanza” è immagine un’appropriata.

    L’ “avanza” ha significato come in “basta e avanza”.

    • Pino

      Praticamente gli scarti che non hanno trovato posto negli anni precedenti…. avanzati

  • roby27

    bè,si spera che almeno “vinca”uno che in parlamento non cè mai stato,anzichè quelle vecchie cariatidi che hanno il loro sederino su una poltrona da anni..ma si sa,agli italiani piace farsi inchiapettare da sta gentaglia

  • insomma, i soldi dei rimborsi elettorali sembra che non bastino mai, peccato davvero… magari invece di chiedere i soldi ai cittadini li si poteva chiedere a lusi, tanto per dirne uno… o no?