Commenta

Venezia battuta La Vanoli esulta al PalaRadi (92-88)

Vanoli-2

foto Francesco Sessa

Nella sua centesima partita in serie A la Vanoli conquista con voglia e cuore la sua terza vittoria in campionato. L’ha fatto contro Venezia per 92-88. E’ fondamentale il successo degli uomini di Gresta per il morale e per il proseguimento della stagione alla vigilia della proibitiva trasferta di Siena di domenica prossima.
Primo periodo equilibrato con le due squadre che si ribattono colpo su colpo. E’ Venezia ad effettuare il primo break al 6’ sul 16-10 con Young e Diawara, ma i padroni di casa reagiscono prontamente ed impattano 19-19 all’8’ con Harris e Vitali. La Vanoli è molto vivace e disputa un ottimo secondo periodo, infilando 29 punti. Venezia accusa la velocità offensiva dei padroni di casa, soprattutto di Vitali, Johnson. Sottocanestro bene Vitali a stento fermato dalla retroguardia veneta. La Vanoli dal 24-28 del 12’ effettua una lunga accelerazione e ribalta in continuità la situazione sul 51-37 al 19’. Mazzon allenatore dell’Umana protesta con gli arbitri che a suo dire fischiano troppo ai danni dei suoi giocatori. Si becca un tecnico. All’intervallo 53-39.
La partita nel terzo periodo vede sugli scudi Pericper la Vanoli ma Venezia si avvicina con Young bravissimo autore di 23 punti finali. Sul 60-55 tripla di Vitali e 72-62 al 30. Nell’ultima decisiva frazione Venezia tenta il tutto per tutto. Stipanovic cattura molti rimbalzi e la Vanoli in attacco gioca più palloni 87-80 al 37’, ma Young e Bowers riportano Venezia a cinque punti. Sono i tiri liberi di Jackson a dare la vittoria ai cremonesi 92-88.

M.R.

Galleria fotografica di Francesco Sessa


VANOLI CREMONA –UMANA VENEZIA 92-88

Parziali 24-26, 53-39, 72-62

VANOLI CREMONA: Peric 13, Vitali 27, Kotti, Jackson 15, Ruini 3, Johnson 10, Harris 13, Huff 2, Stipanovic 9. Cazzaniga, Conti e  Belloni ne All Gresta

UMANA VENEZIA Bulleri 6, Diawara 14, Marconato 4, Zoroski 2, Szewczyk 16, Young 23 Fantoni, Bowers12, Rosselli 5, Magro 2Williams 4. Candussi ne. All. Mazzon

ARBITRI Begnis, Paternicò, Bartoli

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti