8 Commenti

Grillini alle Regionali, al via la due giorni di votazione on-line

grillini

Sopra, i candidati cremonesi

Fissate le date per le “Regionalie” Lombarde del Movimento 5 Stelle. I candidati saranno scelti con una votazione on line a costo zero. Si potrà esprimere la preferenza mercoledì 12 dicembre dalle ore 10 alle ore 17 e giovedì 13 dicembre dalle ore 10 alle ore 20. Potranno votare gli iscritti al portale del Movimento alla data del 30 settembre 2012 e residenti in Regione Lombardia. Ogni elettore troverà due link che condurranno rispettivamente a due piattaforme che consentiranno, da un parte, la scelta dei candidati consiglieri per la composizione del listino provinciale (ogni elettore potrà votare solo per i candidati della propria provincia) e, dall’altra, la scelta del candidato Presidente all’interno di una lista limitata a coloro che oltre ad essere candidati quali consiglieri hanno anche manifestato la disponibilità a ricoprire la funzione di Presidente (la lista dei candidati presidenti sarà unica per tutta la regione). Per ciascuna delle due votazioni i votanti potranno esprimere fino ad un massimo di 3 preferenze. Le liste saranno formate alternando un uomo e una donna come prevede la nuova legge elettorale regionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Questa si che è democrazia vera e dal basso. I partiti come PDL e PD senza L, solitamente non fanno le primarie ma mettono i cagnolini fedeli nelle liste. Cittadini svegliateviiiiiiiiii!!!

    • Luca Burgazzi

      È vero quei 3,2 milioni di persone erano solo dei cagnolini fedeli…
      Voi piuttosto state attenti a non fare domande sul movimento perché altrimenti il grande capo Grillo vi manda “fuori dalle p****.”

      • Il burgazzi la fa facile, tanto lui c’ha già la poltrona assicurata… Continuate a belare, mi raccomando

        • Luca Burgazzi

          davvero? mi dica quale poltrona perchè al momento non ne sono a conoscenza…
          3 anni fa ero rappresentante di consulta degli studenti, ma ormai ho finito da un pezzo…
          per la cronaca presi oltre 500 voti nel mio istituto, il vostro primo eletto delle parlamentarie quanto? 170? mi domando con che criteri si possa considerare il radicamento nel territorio e la rappresentanza dei cittadini… evitiamo gli insulti che è meglio e confrontiamoci sulle proposte

          • M’inviti a nozze: tutti i parlamentari di tutti i partiti delle ultime 2 legislature con che criteri sono stati scelti? Con le primarie o in base al servilismo, scelti da 5 segretari di partito? E perché il pd, che è così democratico, quando era al governo non ha cambiato la legge elettorale “porcellum”? Eh!? Rispondi a questo burgazzi. Il riferimento alla poltrona era per fare dell’ironia sulla meritocrazia del tuo partitino, perchè è ovvio che nessuno si augura che qualcuno di voi possa ricoprire un qualunque ruolo nelle istituzioni; chiudo facendoti notare che a far votare le pecore chiunque può vantare risultati strabilianti.

  • riccardo

    ahaha 3,2 milioni di pecore che non hanno ancora capito, che tra qualche anno se ne pentiranno amaramente e staranno imbambolati davanti alla tv a vedere quelle faccie di gomma che ci prendeono per i fondelli da decenni!!
    svegliaaaaaaaaaaaaaaaa

  • Luca Burgazzi

    mmm, siamo un po’ nervosi?
    ovviamente si ricorderà la scarsa maggioranza al Senato per poter far approvare qualsiasi provvedimeno figuriamoci la legge elettorale.
    Ora faremo le primarie anche per i parlamentari, certo il problema rimane e sarà compito del prossimo Parlamento a fare una nuova legge.
    Infine dato che lei sembra conoscere così bene il mio “partitino” mi chiedo quale siano i criteri meritocratici nel vostro Movimento. Ultima cosa: lei può insultare me e con questo farà sicuramente un grande lavoro per la difesa della democrazia nel nostro Paese, quello però che non accetto è che lei insulti oltre 3 milioni di persone che sono venute alle nostre primarie, anche perchè sinceramente non ne capisco il motivo…

    • Complimenti per la risposta coerente, non avete fatto le primarie per i parlamentari delle ultime due elezioni politiche, però le fate adesso, che è la terza volta che si vota con il porcellum. Geniale.
      La “meritocrazia” del movimento sta nel fare le primarie e nell’importante il limite di due mandati, tanto per dirne due;
      Gli elettori del pd sono delle pecore: 1) perchè vanno a votare versando 2 Euro ad un partito Che già prende centinaia di milioni di euro di rimborsi elettorali (aboliti dagli italiani con un referendum, ma a voi che ve frega? Siete democratici!), e 2) perchè oltre ad essere state primarie con candidati fantoccio, lo sanno tutti che qualunque partito vinca alle prossime elezioni l’Italia dovrà sottostare ai diktat criminogeni e suicidi della Troika, e questo perchè voi del partito unico dell’euro ( cioè tutti i partiti che sostengono monti), Napolitano e monti siete asserviti ai poteri forti.