Commenta

Monossido, in ospedale egiziana incinta e sua figlia

vdf10

Quattro persone sono finite in ospedale per sospetta intossicazione da monossido di carbonio. E’ successo nel pomeriggio in un’abitazione di via Formis a Casalmaggiore. Sul posto i vigili del fuoco di Cremona e gli uomini della Padana Soccorso. All’ospedale sono finiti una donna egiziana di 34 anni, H.M., in attesa di un figlio, la sua bambina di un anno e due amici che erano accorsi nell’abitazione per prestare soccorso: il 28enne H.E. e la 44enne H.M. ll gas si sarebbe sprigionato da un fornello malfunzionante. La 34enne si è sentita male all’improvviso mentre stava cucinando, ma è riuscita a chiamare aiuto. Nessuno dei coinvolti è in gravi condizioni. Tutti sono già stati dimessi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti