Commenta

Robecco d’Oglio, l’Amministrazione premia cinque volontari

premi-2

Nella serata di venerdì 21 dicembre, presso la Sala del Consiglio di Robecco, si sono tenuti i tradizionali scambi di auguri tra l’amministrazione comunale e la popolazione, in particolare quella dedita al volontariato. Il sindaco, Marco Romeo Pipperi, il vice Michele Zamboni e l’assessore Maurizio Benzoni, hanno accolto il pubblico intervenuto numeroso come ogni anno. Durante l’incontro sono stati consegnati cinque attestati di riconoscimento a persone che si sono distinte nel volontariato durante l’anno: Maria Rosa Manfredini, volontaria da anni presso la biblioteca comunale; Mariuccia Facchetti, Isa Arisi, Carlotta Keffer per i corsi di alfabetizzazione e integrazione culturale rivolti ad extracomunitari e per avere seguito nei compiti e nella preparazione delle lezioni bambini delle scuole; Ennio Savoldi per il coordinamento del centro di aggregazione sociale e degli Amici del parco per la manutenzione del verde e per la vigilanza dello stesso. All’incontro, al quale era presente il coordinatore del Pdl Luca Rossi, sono intervenuti i rappresentanti di tutti i gruppi di volontariato: il gruppo volontari; il centro sociale di aggregazione; il gruppo per l’attraversamento pedonale; gli Amici del parco; i volontari della parrocchia e dell’oratorio; i volontari della casa di riposo e quelli della Lega tumori; quelli per l’insegnamento dell’italiano agli extracomunitari; l’associazione culturale Leonardo. Il sindaco ha ringraziato le associazioni sportive di Robecco dedite a calcio, pallavolo e tennis nelle quali si coltivano lo spirito aggregativo, oltre a quello sportivo. Ringraziamenti sono stati fatti anche alle associazioni combattentistiche e d’Arma, alle associazioni per le politiche giovanili e per le attività produttive, oltre che ai vari membri delle commissioni. Renzo Galli, presidente uscente della Leonardo, ha elencato la nutrita attività del sodalizio che da anni si distingue in varie attività culturali e di svago. Benzoni, in veste di assessore alla cultura, ha evidenziato l’attività della biblioteca; Zamboni quella del settore relativo alla Pubblica Istruzione. Alvaro Capuano, presidente dell’associazione volontari, ha fatto emergere i dati del lavoro svolto dal suo gruppo che ha effettuato 375 trasporti di persone in varie strutture sanitarie, con un totale di 758 ore e più di 16mila chilometri percorsi. Altri dati si riferiscono a 18 volontari che collaborano con la casa di riposo, ai prelievi ematici e ad altri lavori. Patrizia Ruggeri, attiva presidente della casa di riposo, ha elencato quanto svolto a beneficio degli ospiti e delle strutture della stessa con ampliamenti e riammodernamenti.

Angelo Locatelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti