3 Commenti

Ancora ladri di zafferano al Cremona Po, intervento della polizia

polizia

Zafferano per un valore di 300 euro nel mirino di alcuni ladri al Cremona Po. Un colpo anomalo, con ogni probabilità legato alla possibilità di rivendere il prodotto e non certo dettato da un bisogno personale. L’azione è stata messa in atto da due romeni giovedì pomeriggio, ma entrambi sono stati notati e bloccati alle casse. Sul posto è intervenuta la squadra volante della polizia. I due uomini (residenti in provincia di Brescia) avevano numerose confezioni sotto i vestiti (sono state restituite al centro commerciale). Per entrambi (la loro identità non è stata resa nota) è scattata la denuncia con l’accusa di furto aggravato in concorso.

Un colpo simile, al Cremona Po, risale allo scorso marzo. Tre uomini e una donna (sempre di nazionalità romena) avevano arraffato zafferano per 800 euro. Anche in quel caso la polizia era intervenuta: per la dinamica, il valore del bottino e qualche guaio simile precedente, erano finiti in arresto gli uomini mentre la donna (incinta) era stata denunciata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Giuliaah

    Ma quanti risotti alla milanese si fanno questi???????????

    • Egregio Signore

      Ma per favore! Qui si cerca di fare i commenti seri, costruttivi e se possibile rassegnatamente indignati, mica queste freddure puerili. Prenda ad esempio il contributo serio che Il Giò ha deciso di condividere riguardo questa notizia: mediti!

  • Il Giò

    Sempre romeni…