Commenta

Vanoli attende Reggio Emilia con Vitali infortunato

vanoli-panchina

foto Sessa

AGGIORNAMENTO – Cresce l’attesa tra i tifosi biancoazzurri per il match di domenica al PalaRadi in cui sarà ospite la Trenkwalder Reggio Emilia. La Vanoli sta facendo passi avanti nel rendimento e lo si è notato sia nel match vittorioso contro Pesaro che nella sconfitta della scorsa domenica a Varese contro la capolista Cimberio. In entrambe le partite, la compagine di coach Gresta ha espresso un buon gioco in attacco. Miglioramenti necessari in difesa per quanto riguarda sincronismi nella chiusura degli spazi, negli aiuti e nei cambi di marcatura. Nell’allenamento di sabato mattina la tegola indesiderata: si è infortunato Luca Vitali, uno dei giocatori più in forma della squadra. Ha subito una forte contusione ad un dito. Domenica mattina proverà ad effettuare alcuni esercizi e movimenti con l’arto infortunato e valuterà la sua condizione. Probabilmente i medici gli inietteranno degli antidolorifici ma certamente il giocatore non sarà al meglio.
Un infortunio pesante nella sfida contro la Trenkwalder: neo promossa, ha quattro lunghezze di distacco in graduatoria sui cremonesi. Tra i giocatori reggiani più pericolosi da controllare con particolare attenzione  lo svizzero Greg Brunner (uno dei migliori rimbalzisti), James, Taylor (2° miglior marcatore con 18 punti media partita) e soprattutto Antonutti (tra i migliori tiratori da 3 punti) e l’ex Andrea Cinciarini che sarà accolto da molti applausi per la sua precedente brillante stagione agonistica con i colori cremonesi.
A proposito di statistiche ufficiali della Lega Basket Andrija Stipanovic è il 3° nella classifica assoluta con media partita 8,2, Lance Harris è 4° tra i marcatori con media 17,5 e Luca Vitali nel mese di dicembre è risultato il terzo miglior realizzatore con 77 punti ed è in crescita. La Vanoli deve cercare di intascare almeno una vittoria nei prossimi due match che rimangono prima della chiusura del girone d’andata (in casa Reggio Emilia e trasferta a Biella) per rimanere in media salvezza.

M.R.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti