2 Commenti

Commissione ambiente: dopo gli "annunci" di Everet, il Pd: 'Cattiva gestione'

commissione-ambiente

E’ ancora tensione in commissione ambiente. Nella seduta della scorsa settimana avevano suscitato reazioni e polemiche le dichiarazioni del presidente Giorgio Everet che si era detto intenzionato a mollare l’incarico, ufficialmente per motivi personali, ufficiosamente per l’incarico mal digerito di assessore alla sicurezza al già assessore all’ambiente Francesco Bordi. Dimissioni di Everet rientrate, ora è il Pd ad alzare gli scudi sulle modalità di gestione della commissione. La vicepresidente del consiglio comunale Alessia Manfredini in quota Pd ha scritto al presidente del consiglio Zanardi per lamentarsi della convocazione con carattere di urgenza. “Ieri (martedì, ndr) – ha scritto Manfredini – abbiamo ricevuto alle ore 12.57 la convocazione della commissione con carattere d’urgenza per oggi pomeriggio alle ore 17. Oggetto: Approvazione dello schema di contratto di servizio riguardante il servizio di trasporto pubblico locale ed approvazione dell’impegno di spesa pluriennale. Visto che è la seconda volta che negli ultimi mesi  la commissione viene convocata con carattere d’urgenza utilizzando un solo giorno di preavviso, Le chiedo gentilmente di ricordare al Presidente Everet che questa possibilità è prevista dall’art 21 del consiglio comunale ma per motivi straordinari e indifferibili, invece per la regolare convocazione i termini previsti sono 5 giorni, non le 24 ore, e da un giorno all’altro, senza un minimo di preavviso, cosa che non è avvenuta  nemmeno solo 8 giorni fa nella scorsa seduta. Un invito ad una maggiore programmazione delle sedute sarebbe utile per favorire la più ampia partecipazione dei consiglieri e gli approfondimenti necessari”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • MARIO

    ma di urgente fanno solo le convocazioni…….??

    e poi che cosa decidono……….??

    Ce lo dicano………..visti i risultati…..!!!

  • cittadino

    La tecnica è la solita e consolidata: poco preavviso in modo tale che l’opposizione non abbia il tempo di informarsi e svolgere le opportune osservazioni.