Commenta

Pregiudicato fugge da Matera, rintracciato a San Daniele Po

cc

Era affidato in prova presso una struttura di Matera da cui però si era allontanato pochi giorni prima di Natale rendendosi irreperibile. La fuga di Massimiliano Consoli, 32 anni, di Pomarico, è terminata ieri a San Daniele Po, dove è stato arrestato dai carabinieri in esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Matera. Dovrà espiare una pena di quattro anni, due mesi e venticinque giorni di reclusione per rapina ed altri reati. Al rintraccio del Consoli si è arrivati grazie all’attività investigativa dei militari di  Pomarico che hanno analizzato attentamente le relazioni di parentela ed amicali dell’arrestato, compresi alcuni spostamenti di soggetti a lui collegati. Si è quindi intuito che la zona del cremonese potesse essere quella da circoscrivere per una ricerca più approfondita. A questo punto è scattata la collaborazione con i carabinieri di San Daniele Po e Castelverde che lo hanno localizzato e bloccato all’interno di un ristorante. Il 32enne è pregiudicato per reati contro il patrimonio, la persona ed in materia di sostanze stupefacenti commessi in diverse zone d’Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti