Un commento

Polveri sottili, gennaio di aria irrespirabile Altro giorno oltre i limiti

pm10

Dopo la sfilza consecutiva oltre i limiti di inizio gennaio, le polveri sottili nell’aria cremonese avevano fatto registrare una diminuzione. Ora i dati del 23 gennaio (riferiti alle 24 ore precedenti) sono di nuovo oltre la soglia dei 50 microgrammi al metro cubo. Piazza Cadorna segna 54 microgrammi, via Fatebenefratelli 51, Spinadesco è al limite di 50. Totale media delle centraline (esclusa via Gerre Borghi non disponibile) è di 52 microgrammi al metro cubo. E’ il 15esimo giorno di sforamento del mese, considerando la media dei rilevamenti, e il 18esimo, tenendo in considerazioni i giorni in cui almeno una centralina è andata oltre il limite consentito per legge dall’Unione Europea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • MARIO

    grazie perri……ci ricorderemo di lei…………!!