Commenta

Rubano al bar: tre arresti, sequestrati coltelli e arnesi da scasso

cc-furto-bar

Tre arresti per furto aggravato e porto abusivo di armi sono stati effettuati dai carabinieri di Cremona. In carcere sono finiti V.G., 23 anni, pregiudicato residente a Monticelli d’Ongina, D. F., 20enne romeno residente a Cremona, e N. M., 22 anni, romeno, in Italia senza fissa dimora. Alle 2 della scorsa notte i tre, dopo aver scardinato una finestra, si sono introdotti all’interno del bar ristorante “Taverna Paradiso” in località Torbiere a Cappella Cantone, appropriandosi del cambiamonete delle slot machine contenente contante per un importo di 1,201 euro. La fuga dei malviventi, però, è durata poco. I tre sono stati bloccati nelle vie limitrofe a bordo di una Fiat Marea Sw. Il bottino è stato recuperato e restituito. La perquisizione personale ha consentito ai militari di trovare addosso al terzetto tre coltelli a serramanico e arnesi atti allo scasso. Tutto è stato posto sotto sequestro. Al termine degli accertamenti, gli arrestati sono stati condotti in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti