Un commento

1 candidato su 3 in Lombardia è donna Primo Sel, ultimo 5 Stelle

parlamento

Un candidato al Parlamento su 3 in Lombardia è donna e ha in media 46 anni. E’ quanto emerge da un’analisi della Coldiretti regionale sulle liste dei principali partiti in corsa con quasi 1.300 aspiranti a una poltrona di deputato o di senatore nelle tre circoscrizioni di riferimento: Lombardia 1 (Milano), Lombardia 2 (Varese, Como, Sondrio, Lecco, Bergamo e Brescia), Lombardia 3 (Cremona, Mantova, Lodi e Pavia).

Secondo quanto emerge dall’elaborazione della Coldiretti Lombardia, la lista che si aggiudica l’Oscar della parità di genere è Sel, dove le donne sono esattamente la metà dei candidati. Chi invece ha meno rappresentanti femminili è il Movimento 5 Stelle con il 10 per cento. Il Pd invece si attesta sul 44 per cento e il Pdl sul 25 per cento come la Lega Nord. La Rivoluzione civile di Ingroia è al 38 per cento di quota rosa, come l’Udc e la Lista Monti, mentre Futuro e Libertà è al 30 per cento. La Destra di Storace viaggia sul 28 per cento.

E se le donne “perdono” se si pesa la loro rappresentanza nelle varie squadre in corsa, vincono invece sul fronte anagrafico: in genere sono più giovani degli uomini (46 anni contro 49 anni). Le liste dove l’età media delle aspiranti parlamentari è più bassa sono quelle della Lega Nord (33 anni per la Camera in Lombardia 3) e quella del Movimento 5 Stelle (39 anni per la Camera in Lombardia 1). Mentre nella Lista Monti al Senato l’età media delle candidate si attesta sui 58 anni e sale a 59 anni sempre per il Senato nella lista di Rivoluzione civile.

Il Parlamento – stima la Coldiretti – sarà profondamente rinnovato con almeno la metà degli eletti alla prima esperienza parlamentare dopo che tutte le forze politiche hanno puntato su volti nuovi mentre alcune formazioni come il movimento 5 stelle e le liste Monti alla Camera hanno addirittura candidato solo persone alla prima esperienza parlamentare.

I primi segnali di cambiamento che vengono dalle proiezioni sui risultati elettorali incontrano le attese di cittadini e dalle imprese in un Paese come l’Italia che ha la classe dirigente più vecchia in Europa con una età media di 59 anni, con punte di 67 anni per i banchieri, di 63 per i professori universitari e di 61 per i dirigenti delle partecipate statali, secondo l’analisi della Coldiretti. “Se c’è ancora incertezza sugli schieramenti che usciranno vincenti dal confronto elettorale è certamente positivo il fatto che dalle urne uscirà un Parlamento più giovane e quindi speriamo anche più attento ad investire sul futuro” ha affermato il presidente nazionale di Coldiretti Sergio Marini. Una tendenza che riguarda anche la Coldiretti che, nel percorso dei rinnovi che ha portato all’Assemblea nazionale, ha eletto una classe dirigente con una età media che si è abbassata sotto i 45 anni.

Donne e uomini candidati

Partito Donne candidate Uomini candidati
Pd Lombardia 1 – Camera 19 (47%) 21 (53%)
Pd Lombardia 2 – Camera 18 (40%) 27 (60%)
Pd Lombardia 3 – Camera 7 (47%) 8 (53%)
Pd Lombardia – Senato 22 (45%) 27 (55%)
Totale Pd 66 (44%) 83 (56%)
La Destra – Camera 14 (32%) 29 (68%)
La Destra – Senato 11 (23%) 36 (77%)
Totale La Destra 25 (28%) 65 (72%)
Pdl Lombardia 1 – Camera 13 (33%) 26 (67%)
Pdl Lombardia 2 – Camera 12 (27%) 33 (73%)
Pdl Lombardia 3 – Camera 6 (37%) 10 (63%)
Pdl Lombardia – Senato 7 (14%) 42 (86%)
Totale Pdl 38 (25%) 111 (75%)
Lega Nord Lombardia 1 – Camera 12 (30%) 28 (70%)
Lega Nord Lombardia 2 – Camera 12 (27%) 33 (73%)
Lega Nord Lombardia 3 – Camera 4 (25%) 12 (75%)
Lega Nord Senato 10 (20%) 39 (80%)
Totale Lega Nord 38 (25%) 112 (75%)
Sel Lombardia 1- Camera 19 (48%) 21 (52%)
Sel Lombardia 2 – Camera 22 (50%) 22 (50%)
Sel Lombardia 3 – Camera 8 (53%) 7 (47%)
Sel Lombardia Senato 25 (51%) 24 (49%)
Totale Sel 74 (50%) 74 (50%)
5 Stelle Lombardia 1 – Camera 3 (8%) 36 (92%)
5 Stelle Lombardia 2 – Camera 2 (9%) 20 (98%)
5 Stelle Lombardia 3 – Camera 0 (0%) 15 (100%)
5 Stelle Lombardia – Senato 5 (18%) 23 (82%)
Totale 5 Stelle 10 (10%) 94 (90%)
Rivoluzione Civile Lombardia 1 14 (36%) 25 (64%)
Rivoluzione Civile Lombardia 2 15 (33%) 29 (67%)
Rivoluzione Civile Lombardia 3 7 (44%) 8 (56%)
Rivoluzione Civile Senato 17 (40%) 26 (60%)
Totale Rivoluzione Civile 53 (38%) 88 (62%)
Futuro e Libertà Lombardia 1 – Camera 13 (33%) 27 (67%)
Futuro e Libertà Lombardia 2 – Camera 15 (34%) 29 (66%)
Futuro e Libertà Lombardia 3 – Camera 2 (13%) 14 (87%)
Totale Futuro e Libertà 30 (30%) 70 (70%)
Udc Lombardia 1 – Camera 14 (35%) 26 (65%)
Udc Lombardia 2 – Camera 17 (38%) 28 (62%)
Udc Lombardia 3 – Camera 7 (44%) 9 (56%)
Totale Udc 38 (38%) 63 (62%)
Lista Monti Lombardia 1 – Camera 17 (46%) 20 (54%)
Lista Monti Lombardia 2 – Camera 14 (34%) 27 (66%)
Lista Monti Lombardia 3 – Camera 5 (36%) 9 (64%)
Lista Monti Senato 17 (35%) 32 (65%)
Totale Lista Monti 53 (38%) 88 (62%)
Totale Lombardia 425 (33%) 852 (67%)

Età media

Partito Età media donne Età media uomini
Pd Lombardia 1 – Camera 44 51
Pd Lombardia 2 – Camera 44 49
Pd Lombardia 3 – Camera 47 44
Pd Lombardia – Senato 56 55
Pdl Lombardia 1 – Camera 49 50
Pdl Lombardia 2 – Camera 41 47
Pdl Lombardia 3 – Camera 43 53
Pdl Lombardia – Senato 58 61
Lega Nord Lombardia 1 – Camera 46 47
Lega Nord Lombardia 2 – Camera 41 46
Lega Nord Lombardia 3 – Camera 33 41
Lega Nord Senato 55 54
Sel Lombardia 1 – Camera 46 49
Sel Lombardia 2 – Camera 49 50
Sel Lombardia 3 – Camera 49 57
Sel Lombardia Senato 58 58
5 Stelle Lombardia 1 – Camera 39 45
5 Stelle Lombardia 2 – Camera 50 41
5 Stelle Lombardia 3 – Camera 44
5 Stelle Lombardia – Senato 48 51
Rivoluzione Civile Lombardia 1 – Camera 48 51
Rivoluzione Civile Lombardia 2 – Camera 49 48
Rivoluzione Civile Lombardia 3 – Camera 52 52
Rivoluzione Civile Senato 59 59
Udc Lombardia 1 – Camera 52 49
Udc Lombardia 2 – Camera 46 48
Udc Lombardia 3 – Camera 42 46
Lista Monti  Lombardia 1 – Camera 44 48
Lista Monti  Lombardia 2 – Camera 50 44
Lista Monti  Lombardia 3 – Camera 42 40
Lista Monti Senato 58 56
Età media Totale 46 49

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Forza Nuova Cremona

    SE NEI PRINCIPALI PARTITI C’E’ ANCHE “LA DESTRA”, “LISTA MONTI E RIVOLUZIONE CIVILE” ALLORA PUO’ RIENTRARE ANCHE FORZA NUOVA
    PER QUANTO RIGUARDA LE PERCENTUALI NON SONO MOLTO BRAVO, FATELE VOI DI COLDIRETTI
    UN ULTIMA COSA: NELLA CIRCOSCRIZIONE LOMBARDIA 3 C’E’ ANCHE PAVIA!!!!

    LISTA DI CANDIDATI LOMBARDIA 1 PER FORZA NUOVA

    1 CANU DUILIO MILANO 24 MAGGIO 1969
    2 BALLETTA ANGELO MILANO 8 AGOSTO 1987
    3 FERRARA SALVATORE BRESCIA 2 SETTEMBRE 1963
    4 GIUGNO LUCA RAGUSA 31 DICEMBRE 1984
    5 CASAGRANDE REMO ROBERTO SANTA LUCIA D’ISONZO 26 OTTOBRE 1941
    6 CARUCCI MATTEO MILANO 4 LUGLIO 1985
    7 SPINELLA ANTONINO PALERMO 13 NOVEMBRE 1984
    8 SANA SIMONA BERGAMO 29 GIUGNO 1979
    9 ASUNI VALENTINA CAGLIARI 16 MARZO 1986
    10 CICCONI SERENA MILANO 8 FEBBRAIO 1986
    11 CALCATELLI NAIKE MILANO 9 LUGLIO 1984
    12 COSTACHE DUMITRU detto “DIMITRI” BUCAREST 12 LUGLIO 1964
    13 CAMPISI GIOVANNI CALTANISSETTA 12 LUGLIO 1985
    14 BRUNO ANGELO ANTONIO VALLO DELLA LUCANIA 2 APRILE 1979
    15 MILANESI CHRISTIAN MAGENTA 1 DICEMBRE 1974
    16 GRIONI DANIELE CODOGNO 24 FEBBRAIO 1979
    17 GROSSI LOREDANA MILANO 2 MAGGIO 1967
    18 SPIROLAZZI SABRINA MAGENTA 14 APRILE

    LISTA DI CANDIDATI LOMBARDIA 3 PER FORZA NUOVA

    1) MAMBRIANI CESARE SAN SECONDO PARMENSE(PR) 11-10-1973
    2) CAVALIERI FABIANO CREMONA 24-10-1974
    3) ARTUSO GIACOMO FRANCESCO MILANO 08-07-1981
    4) PERSENDI EMANUELE VIGEVANO (PV) 07-05-1986
    5) MANCINI ALESSIO SANT ANGELO LODIGIANO (LO) 03-02-1983
    6) GALLI SIMONE VIZZOLO PEDRABISSI (MI) 11-03-1983
    7) CANELLINI DAMIANO BOZZOLO (MN) 17-07-1980