Commenta

Liste regionali, ancora dubbi nel Pdl Primi nella consegna Lega e 5 Stelle I nomi di "Fratelli d'Italia" e Idv

liste-tribunale

Ultime ore per le candidature alle regionali. Incertezza ancora sulla lista del Pdl. Cesira Bassanetti non avrebbe ancora sciolto le riserve e quindi la lista resta ferma con i due nomi certi, Carlo Malvezzi e Mino Jotta, in attesa delle decisioni che dovrebbero giungere comunque entro venerdì sera. Infatti, sabato mattina è l’ultimo momento utile per la consegna delle liste in Tribunale. Oggi intanto sono state formalizzate e depositate le liste di “Fratelli d’Italia” e dell’Italia dei Valori. La prima è collegata a Maroni e vede in lista: Stefano Foggetti, classe 1979, Giuliana Botti, 48 anni titolare di agenzia viaggi a Soncino, e l’avvocato cremasco Davide Foppa Vicenzini. Depositata anche la lista dell’Italia dei Valori, che in Regione appoggia Ambrosoli: Giancarlo Schifano, consigliere comunale, Annalisa Prisco e Cesare Forte.
Come tradizione, le liste per le regionali sono state presentate di buon mattino, presso la cancelleria del Tibunale di Cremona. Primi ad arrivare, nel gelo delle ore sei, i rappresentanti della Lista Maroni e la Lega, subito dopo il Movimento 5 Stelle e, a seguire, i delegati del Movimento Lombardia Civica di Albertini. Alle 9 erano già una decina i rappresentanti di lista ad attendere il turno per la verifica deilla documentazione e la consegna delle candidature.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti