Commenta

Gravissimo incidente a Castelleone, un morto e due feriti gravi

incidente-evi

Foto di Francesco Sessa

Andrea Caruso

Gravissimo incidente poco dopo le 21,30 a Castelleone. Il bilancio è pesante: un morto e due feriti, di cui uno in gravi condizioni.  Tre le auto coinvolte: una Honda Civic, una Passat e una Lancia Y. Le cause dello scontro tra i tre mezzi sono al vaglio dei carabinieri, intervenuti sul posto insieme alle ambulanze del 118 e ai vigili del fuoco. La vittima è Andrea Caruso, 20 anni, di Izano, conducente della Lancia, proveniente da Cremona. L’auto, dopo il violentissimo urto, è andata a finire in un campo. I pompieri hanno estratto l’automobilista dalle lamiere e i medici del 118 hanno fatto di tutto per tentare di rianimarlo, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare. Una delle cause del tremendo incidente potrebbe essere stata la fitta nebbia che gravava lungo la Paullese. Feriti gli altri due automobilisti: il più grave è E.H., classe 1987, di Pozzaglio, alla guida della Civic. Lesioni più lievi, invece, per A.P., classe 1978, di Crema, al volante della Passat. La strada è rimasta chiusa fino a mezzanotte per le operazioni di soccorso. Per quanto riguarda la dinamica, sembra che durante un sorpasso, il 20enne abbia perso il controllo del mezzo e si sia scontrato con la Honda Civic. Dopo l’urto, la Lancia è  finita nel campo. La Passat seguiva la Civic. Inevitabile l’impatto fra le due auto.

Galleria fotografica di Francesco Sessa

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti