Commenta

Morale alto, la Cremo a Lumezzane cerca nuove conferme

cremo

foto Sessa

Dopo la vittoria al fotofinish con il Carpi la Cremonese cerca nuove conferme sul campo del Lumezzane, da sempre avversario ostico. Per la prima volta in questa stagione i grigiorossi ci arrivano però col morale alto, non solo per i tre punti dello Zini che tengono ancora accesa la speranza playoff, quanto per la prova di forza e di carattere mostrata contro una delle squadre più in palla del torneo.

Il vento è cambiato si ostinano a ripetere dalle parti di via Postumia. Di certo la rivoluzione del mercato invernale (e non è un caso che due dei tre gol arrivati domenica siano stati firmati da acquisti di gennaio) ha portato nuovo entusiasmo, così come il ritorno di una figura simbolo della passione grigiorossa come Gigi Simoni.

Ora la palla torna però al campo, dove Scienza spera di trovare le prime conferme. Non ci saranno Le Noci e Filippini infortunati, mentre Moi è stato fermato per un turno di squalifica. Al centro della difesa tornerà dunque Tedeschi al fianco di Cremonesi, con Sales e Visconti confermati sulle corsie laterali. A centrocampo Pinardi agirà nuovamente nel ruolo di mezz’ala sinistra, una posizione che gli permette di entrare nel vivo della manovra offensiva grazie ai fraseggi con Caridi o alle conclusioni dalla distanza. In attacco ballottaggio tra Djuric e Momentè, con le quotazioni di quest’ultimo che appaiono leggermente in vantaggio visto anche il positivo impatto avuto nel finale di gara contro il Carpi.

Nella gara d’andata (terminata 1-1) i valgobbini misero in mostra una buona organizzazione tattica, dove brillavano le geometrie del trentasettenne ex Chievo Marcolini. Reduce dalla pesante sconfitta di Bolzano, il Lumezzane rimane comunque avanti in classifica alla Cremonese di quattro lunghezze e dunque in piena lotta per la corsa playoff. Un’autentica prova del nove, dunque, per le ambizioni grigiorosse.

Probabile formazione (4-3-1-2): Viotti; Sales, Cremonesi, Tedeschi, Visconti; Buchel, Pinardi, Baiocco; Caridi; Carlini, Momentè. All.: Scienza.

Matteo Zanibelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti