Commenta

Cento cremonesi all'ultima udienza del Papa a San Pietro

papa-cremonesi

Erano un centinaio i cremonesi in piazza San Pietro per l’ultima udienza generale di Benedetto XVI prima del suo definitivo ritiro dal soglio di Pietro fissato per giovedì 28 febbraio alle ore 20. Tra gli oltre 150.000 fedeli mercoledì 27 vi erano diverse persone  della comunità pastorale di Cumignano sul Naviglio, Villacampagna, Ticengo, dell’unità pastorale di Casalmorano, Barzaniga, Mirabello Ciria, Azzanello e Castelvisconti e delle parrocchie di Bonemerse, Castelleone, Gombito-San Latino, Calcio, Torre Pallavicina. Presenti anche un gruppo di giovani di San Pietro al Po di Cremona guidati dal vicario don Roberto Musa  e alcuni membri del movimento di  Comunione e Liberazione. “Siamo nell’Anno della fede – ha esordito il Pontefice – che ho voluto per rafforzare proprio la nostra fede in Dio in un contesto che sembra metterlo sempre più in secondo piano. Vorrei invitare tutti a rinnovare la ferma fiducia nel Signore, ad affidarci come bambini nelle braccia di Dio, certi che quelle braccia ci sostengono sempre e sono ciò che ci permette di camminare ogni giorno anche nella fatica”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti