Commenta

Cremona Solidale, dal Comune nel 2012 un milione e 700mila euro per i servizi

cremona-solidale

Cremona Solidale a gestione comunale. L’amministrazione, dopo alcuni pareri negativi espressi dalla Corte dei Conti in materia, ha frenato sulla privatizzazione dell’ex Soldi. In vista c’è un referendum alla cittadinanza sulla trasformazione della struttura in Fondazione. Intanto, quanto sono costati al Comune nel 2012 i servizi semiresidenziali e residenziali di tipo socio assistenziale forniti da Cremona Solidale agli utenti? Un milione 788 mila 576 euro di cui un milione 641 mila 576 euro per servizi a retta e 147 mila euro per servizi a canone. La spesa più alta è quella relativa ai Centri Diurni Disabili (505 mila 512 euro). A seguire la Residenza sanitaria ordinaria Palazzina Azzolini, Somenzi, Mainardi per 422 mila 699 euro. Il Centro Diurno Integrato Barbieri riceve 199mila 791 euro dalle casse comunali, 157mila 894 euro il Centro Diurno Integrato Soldi, 147mila euro la Comunità Socio Sanitaria per Disabili. 172mila 885 euro è la voce relativa all’assistenza domiciliare anziani e disabili.

I volumi delle prestazioni erogate da Cremona Solidale nell’anno 2012

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti