6 Commenti

Lite col controllore, la 16enne passeggera sporge denuncia

treno

Ha sporto denuncia contro il controllore, la 16enne di Soresina che si è resa protagonista, insieme alla madre, di un acceso diverbio col dipendente di Trenord lunedì pomeriggio alla stazione ferroviaria di Soresina. La giovane sarebbe stata ripresa perché aveva i piedi appoggiati sul sedile. Da lì è nata una violenta discussione durante la quale si è anche passati allo scontro fisico. A causa del parapiglia, il convoglio è stato poi soppresso e i viaggiatori hanno dovuto aspettare un secondo mezzo, arrivato 40 minuti dopo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Federico L.

    Quando la sedicenne teneva i piedi sul sedile sua madre dov’era? Se si fosse trattato di persone minimamente urbane, non ci sarebbe stato nemmeno bisogno dell’intervento del controllore, perchè la madre avrebbe semplicemente ripreso la figlia facendole notare che stava facendo una cosa sbagliata, in quanto irrispettosa del prossimo. E quando il controllore, dopo aver ripreso verbalmente la ragazza (per quanto veementemente), si è visto sputare addosso, sempre la temeraria madre, dov’era? E questa madre ha prontamente accompagnato la figlia dai Carabinieri per denunciare il “cerbero” controllore? MA PER FAVORE!!!!!!

  • Elisabetta G.

    Concordo pienamente col commento precedente; Ma la madre dov’era?

  • Pendolare

    Sono totalmente dalla parte del controllore. La ragazza e sua madre fanno schifo.

  • kunta

    se la giustizia in italia funzionasse come dovrebbe, il giudice dovrebbe emettere una sentenza esemplare: condanna alla madre e figlia di pulire per un mese le carrozze dei treni…ma col detersivo e acqua, non con gli sputi.

    ma perchè non vengono pubblicati i nomi di queste teste di mixxxia? io quasi quasi una visitina gliela farei a casa loro: appena aprono la porta sputo loro in faccia e mi metto a saltare con i gambali sporchi di fango sul loro sofà!

  • nbc

    E questa sarebbe la seconda generazione, quella integrata !!! Naturalmente solo nei diritti ! Sono i primi segnali del triste futuro che ci aspetta.

    • sandra

      Concordo: gentaglia!