7 Commenti

Formigoni, l'addio: 'In 18 anni nessuna influenza da Cl'

formigoni

“Dopo 18 anni di governo, lasciamo un bilancio con i conti in ordine, con una situazione di equilibrio, senza buchi né nel bilancio della Regione Lombardia né in quello delle aziende sanitarie né in quello delle aziende ospedaliere né di quelle partecipate”. Sono le ultime parole di Roberto Formigoni da governatore della Lombardia, pronunciate nella conferenza stampa di fine mandato. Formigoni ha presentato alla stampa quattro documenti: una relazione di fine legislatura approvata dalla sua giunta e tre pareri esterni “positivi” da parte della Corte dei conti, di Moody’s e di Deloitte & Touche. E a proposito dei suoi rapporti con Comunione e liberazione: “Cl non ha avuto alcuna influenza in questi 18 anni sulla sanità lombarda, perché ho governato insieme con i miei assessori, prendendoci noi tutte le responsabilità, nel bene o nel male”.
“Ho fatto la mia parte e non mi guardo indietro. Abbiamo la tranquilla coscienza di aver fatto per gran parte il nostro dovere e di lasciare una macchina che funziona a chi ci succederà”, ha concludo Formigoni senza citare direttamente il suo successore Roberto Maroni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • elia sciacca

    sei più bravo di pinocchio a raccontare bugie

  • Bisonte

    Ahahah, questa è la stronzata del giorno…..

  • sandra

    Non sono mai stata un’antiformigoniana, e l’ho anche votato…, ma credo che questa affermazione, purtroppo, screditi ancora di più il personaggio…: pur non essendo un’addetta ai lavori, posso elencare almeno 10 cremonesi ciellini dipendenti della regione a vario titolo e di NOMINA POLITICA ! Almeno un paio hanno cominciato la loro “carriera” come portaborse… E stendiamo un velo pietoso sulle centinaia di nomine nelle ASL lombarde in quota CL.
    Una volta, almeno, Formigoni non era un ipocrita… spero che non sia così poco sincero quando dice di essere innocente per la caterva di accuse che la magistratura gli ha mosso!

  • Toro pazzo

    Niente di nuovo sotto il sole….. Se anche non fosse vero, e si sono favoriti alcuni rispetto ad altri, ha fatto semplicemente quello che han fatto in tutte le regioni italiane. L’ unica differenza non da poco e’ che almeno la Lombardia non sta nella pietosa situazione in cui si trovano le altre regioni italiane….. E questi sono fatti non le solite cazzate da grillini!

    • sandra

      Questo è vero!
      e quindi il Formigoni è ipocrita!
      Personalmente mi fa schifo chi mette gli stipendi dei propri accoliti sulle spalle di tutti: sia che i raccomandati siano del Pd in Emilia Romagna o in Toscana che ciellini in Lombardia, ecc..
      Almeno la Minetti se l’è sudata un po’ la poltrona, a suo modo…, ma se l’è sudata…
      Sono sempre della mia idea che se un avversario politico sì comporta da schifo, non è che questo possa giustificare il nostro comportamento identico!
      I conti in ordine della Lombardia sono MERITO NON di Formigoni però, ma dei CITTADINI Lombardi che vengono spremuti dalle tasse e che si pagano tutto! Dall’ Irpef ai ticket… agli stipendi dei ciellini in Regione…!

  • elia sciacca

    caro toro pazzo, capisco che sei scosso per la valanga dei voti dati ai grillini, ma sappi che la gente non ne può più di questa classe politica arraffona e parolaia che per 30 anni ha governato con arroganza rubando a piene mani anche sui rimborsi eletorali, se per te va bene cosi ok, ma sappi che i grillini che tu detesti cosi tanto, alle prossime votazioni che si terranno tra 8-9 mesi o forse anche il mese prossimo diventeranno il primo partito con almeno il 45% dei voti e allora dovrai fare i conti con loro perchè gli attuali partiti scompariranno si ridurranno all’osso vedi FLI il partito di Fini che con lo 0,45% non ha nemmeno il buon senso di scioglersi.

  • italiana

    Fosse vero che sparisce dalla faccia della terra!