Un commento

Missione mercato sicuro: più controlli dopo i fatti di Guastalla

mercato

Si riparte dalla prevenzione, dopo la tragedia accaduta al mercato di Guastalla, dove tre donne hanno perso la vita e altre undici persone sono rimaste ferite in seguito all’esplosione di una bombola di gas collegata ad un furgone da rosticceria ambulante (vedi tutti gli articoli di cronaca su www.oglioponews.it). Per evitare il ripetersi di disgrazie come questa, a Cremona gli agenti della polizia municipale e i vigili del fuoco stanno organizzandosi per mettere in atto un monitoraggio completo del mercato cittadino del mercoledì e del sabato. L’obiettivo è quello di scongiurare rischi e fare in modo che tutto avvenga nella più assoluta sicurezza. I controlli che verranno effettuati a breve riguarderanno tutti i mezzi e le strumentazioni, compresi bombole e forni, che da soli o con l’innesco di altre apparecchiature potrebbero provocare esplosioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Orso Bubu

    Cordoglio, solidarietà, i controlli dei vigili… va bene ma questo è il dopo.

    Perché nessuno dice come è potuto accadere e quindi come comportarsi perché non si ripeta?