Commenta

Scambiava filmati e foto pornografiche di minori, denunciato

denunciato

Deteneva e diffondeva materiale pedo-pornografico attraverso la rete. E’ stato denunciato un uomo residente a Cremona nell’ambito dell’operazione ‘Abba’ coordinata dalla Procura di Trento e portata avanti dal personale del Compartimento di Polizia Postale e delle Comunicazioni per il Trentino Alto Adige di Trento. Tutto è iniziato un anno fa quando gli agenti hanno scoperto e arrestato un trentino per detenzione e diffusione di contenuti pedo-pornografici. La Polizia ha approfondito i contatti dell’uomo ed è arrivata ad individuare undici soggetti in tutta Italia, tra cui uno anche a Cremona, che con lui scambiavano filmati e fotografie realizzate mediante lo sfruttamento sessuale di minori. Nella mattinata di giovedì è stata perquisita dal personale del compartimento della Polizia postale la casa cremonese dell’uomo che è stato denunciato insieme ad altre nove persone. In arresto, invece, è finito un bolognese di 55 anni. Sequestrati in tutto 150 terabyte di materiale pedo-pornografico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti