Commenta

Rapina in villa nel pisano, immobilizzata coppia di cremonesi

cc

Rapina in villa nelle campagne di Chianni, in provincia di Pisa, ai danni di una coppia di Motta Baluffi. In azione sono entrati quattro banditi a volto coperto, uno dei quali armato di fucile. E’ successo nella notte tra sabato e domenica. Le vittime. due coniugi sessantenni originari di Cremona che usano l’immobile per trascorrervi soggiorni e vacanze, sono stati immobilizzati dai malviventi. Il bottino: denaro contante, un orologio Rolex e gioielli per un valore complessivo di circa 15 mila euro. I rapinatori, probabilmente dell’Est Europa, hanno anche prelevato dalla cassaforte una pistola legalmente detenuta. Alle 23.30 circa di sabato sera i quattro hanno atteso che il padrone di casa uscisse da una porta finestra della villa, quindi l’hanno colto di sorpresa costringendolo ad aprire la cassaforte e consegnare soldi e gioielli. Prima di andarsene hanno anche immobilizzato i coniugi che però dopo alcuni minuti sono riusciti a liberarsi e ad avvertire i carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti