3 Commenti

Cremona-Brescia: pendolari allo stremo Treno con un vagone, binari occupati

pendolazri-brescia

Sopra, viaggiatori sui binari (foto d’archivio) e la stazione bresciana

Infuriati i pendolari della linea ferroviaria che collega Cremona e Brescia. Da molti i disagi vengono giudicati ormai insostenibili, posizione simile a quella dei viaggiatori che ogni mattina si dirigono dal nostro territorio a Milano. Nella serata di giovedì, alle 17,15, la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Al binario 6 della stazione bresciana è giunto un treno con un solo vagone: spazientite le circa 200 persone in attesa di salire sul convoglio per Cremona. Lamentele, qualche urlo e per protesta alcuni pendolari hanno occupato il binario aspettando risposte da Trenord. Quarantacinque minuti dopo l’orario previsto un nuovo treno, questa volta con diverse carrozze, è stato fatto partire dal binario 7.

I viaggiatori della Cremona-Brescia sono allo stremo e fanno sentire la loro voce anche tramite esternazioni via social network. Ritardi, viaggi in piedi e ammassati, sporco e cattivi odori. Martina, una studentessa universitaria ventenne che tutte le mattine parte da Cremona è stata sentita da Bresciaoggi: “Siamo stufi di questa situazione. Non è possibile che si continui così”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Francesco

    Io c’ero… negli ultimi mesi alla sera si parte da BS con treni a Nafta classe 1952

  • Andrea

    Ieri non erano pendolari in stazione a brescia, bensì temibili Hooligans inglesi.

  • Dott Garda meglio

    I cittadini lombardi si sono appena espressi riconfermando coloro che li hanno ammnistrati in questi anni. Evitiamo i lamenti adesso. Si vede che le cose vanno bene così alla maggioranza che, evidentemente, non utilizza i treni dei pendolari. L’assessore in questione ha anche fatto carriera…