Commenta

Coppa Dondeo, partenza il 1 aprile, 23 società in gara

coppa-dondeo

Si è alzato il sipario sulla 66^ edizione della “Coppa Dondeo”, una classica del ciclismo cremonese, dall’anno scorso organizzata dal Triathlon Cremona Stradivari in stretta collaborazione con Bici Raschiani. La gara è in calendario lunedì 1 aprile giorno di Pasquetta (partenza alle 9,30) ed è riservata ai corridori di categoria Juniores. L’appuntamento rientra inoltre nel calendario ufficiale di “Cremona Città Europea dello Sport 2013”.

Ad illustrare la manifestazione, presso il bar Dondeo di via Dante –  erano presenti Massimo Ghezzi, presidente del Triathlon Cremona Stradivari, Michele Toninelli, presidente della sezione Bike del team Stradivari, Fulvio Feraboli, responsabile dei percorsi, Fabiano Frontali, in rappresentanza della famiglia Dondeo, Pierluigi Sforza e Umberto Merletti della Polizia Municipale di Cremona.

“Per il Triathlon Cremona Stradivari – ha sottolineato il presidente Ghezzi – è il secondo anno di organizzazione di questa gara storica e siamo contenti di annunciare la crescita nei numeri. E’ indice che l’edizione scorsa è stata molto apprezzata ed è uno stimolo importante per la nostra attività”. Il Triathlon Stradivari, che quest’anno festeggia i 20 anni di storia, ha una sezione Bike di recente sviluppo, “ma che sta raccogliendo soddisfazioni – ha sottolinea il presidente – grazie ai propri ragazzi sempre protagonisti nei vari appuntamenti di ogni fine settimana. Possiamo dire con grande vanto che anche il team Stradivari possiede un vivaio giovanile importante”.

I giovani, nello specifico gli Juniores, sono dunque i protagonisti di questa grande classica in linea, pronta a regalare lunedì 1 aprile le emozioni e lo spettacolo dello scorso anno. Era stata un’edizione con i fiocchi, sentita, vivace, e capace di esprimere tutto il proprio fascino, come hanno sottolineato gli stessi rappresentanti della famiglia Dondeo. Con lo stesso entusiasmo il Triathlon Cremona Stradivari presenta l’evento di quest’anno.

L’edizione 2013 conferma infatti i percorsi dello scorso anno, con partenza ufficiosa da Cremona, ufficiale da Castelvetro Piacentino, transito sulle colline piacentine con un anello e due Gran Premi della Montagna, a Paolini ed a Bacedasco, da ripetersi due volte; rientro passando da Fiorenzuola ed arrivo a Cremona. Quest’anno la “Coppa Dondeo” ha visto incrementare il numero di presenze: si è raggiunto il limite massimo dei 200 partecipanti ed è aumentato anche il numero di società rappresentate, quest’anno 23. Nel 2012 vinse Lorenzo Rota del Team Imm. Aurea Zanica davanti a Michael Gianelli del GC Romagnano e terzo giunse Nicolò Oggioni del Team Imm. Aurea Zanica. Non mancano i nomi importanti pure in questa edizione e ci sono dunque tutte le premesse per un’altra edizione carica di emozioni e di spettacolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti