2 Commenti

Mercato immobiliare bloccato a Cremona, serve sempre più tempo per vendere casa Tra i peggiori della Lombardia: 255 giorni

case-vendita

Mercato immobiliare ancora paralizzato a Cremona. Tempi lunghissimi per la vendita. Gli ultimi dati (gennaio 2013) dell’Ufficio studi del Gruppo Tecnocasa indicano che nelle grandi città le tempistiche medie di cessione sono di 183 giorni. Per quanto riguarda i capoluoghi di provincia essi si allungano arrivando a circa 207 giorni. I comuni dell’hinterland delle grandi città hanno invece fatto registrare 209 giorni. Leggerissimo miglioramento: nelle grandi città eravamo a 191 a luglio 2012, nei capoluoghi a 219 giorni e nell’hinterland a 217. Nella nostra città siamo addirittura a 255 giorni. I dati precedenti disponibili sono quelli che si riferiscono a gennaio 2012, quando per Cremona si parlava di 195 giorni. Secondo quest’ultimo rapporto siamo tra le situazioni più difficili della Lombardia (peggio di noi solo Mantova, ma nello studio mancano Sondrio e Lecco).

Province Tempi di vendita (gennaio 2013)
Bergamo 251
Brescia 221
Como 190
Cremona 255
Lodi 210
Mantova 265
Monza 232
Varese 182
Milano città 174
Milano provincia 215
Pavia 172

I TEMPI DI VENDITA NEI CAPOLUOGHI ITALIANI: CLICCA QUI
I TEMPI DI VENDITA IN GRANDI CITTA’ E HINTERLAND: CLICCA QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • mi sa che in quei 255giorni di attesa per vendere un immobile,ci sia troppo ottimismo!si vedono cartelli appesi alle ringhiere o alle recinzioni delle case che sono li da anni ormai..

  • Sandra

    Quando succede in borsa l ‘ effetto e’ istantaneo . Liquidita’ immediata = crollo dei prezzi. Un’ attesa di un anno per vendere equivale a un crollo dei prezzi di borsa superiore al cinquanta percento. Ma si sa , per gli amanti degli immobili il fattore tempo non e’ interessante . L’ unica cosa che interessa e’ il prezzo , visto che non riesce a entrargli nella zucca che sono l’ uno funzione dell’ altro. Cioe’ la faccia visibile e quella nascosta di questa enorme depressione di inizio secolo.