Un commento

Pd: ipotesi segreteria allargata dopo le dimissioni di Burgazzi

pd-provinciale-

Sopra a sinistra Daniele Burgazzi, a destra la sede del Pd cremonese

Il Pd si prepara alla lunga stagione di avvicinamento al congresso autunnale. In settimana (giovedì) è prevista una riunione di segreteria. Tra gli argomenti da trattare, c’è anche la situazione della segreteria cittadina, dopo le dimissioni di Daniele Burgazzi per motivi professionali. Diverse le alternative: improbabile quella di elezioni immediate, difficile da ipotizzare anche  il commissariamento della sede. Una soluzione che potrebbe trovare tutti d’accordo è la costituzione di una segreteria allargata con funzioni di reggenza, composta dai presidenti dei cinque circoli cittadini (Cittanova, Cascinetto, Duemiglia, Ghilardotti, Po). La prossima settimana (lunedì) è prevista la convocazione dell’assemblea provinciale, prima tappa del percorso che porterà alle primarie d’autunno e a scelte decisive in vista delle elezioni amministrative del 2014.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • mario

    Non è che riemerge chi , in passato, ha ridotto il Pd a “soccorso rosso” e si è reso responsabile di una lunga serie di bruciature anticipate di personaggi di valore….???!!

    Gli errori, banali, di comunicazione sono stati frutto di inadeguatezza politica : in compenso hanno fruttato solo esposizioni mediatiche personali.
    Le conseguenze le abbiamo viste tutti………..o NO ?????