Commenta

Stalking, domiciliari per 47enne: da anni tormentava la ex

stalking-telefono

Un caso di stalking finito con l’arresto ai domiciliari per evitare una continua escalation di inseguimenti e di atti persecutori. Protagonista una coppia separata di San Bassano. A giugno 2010 lui, P.A., 47enne, comincia a tormentare la ex moglie, accusandola di essere colpevole della separazione. Nei mesi successivi l’uomo diventa sempre più invasivo ed insistente. Scatta una denuncia per stalking e numerosi provvedimenti del giudice sull’avvicinamento dell’ex marito alla donna e ai loro bambini. Nulla da fare, l’uomo continua a seguirla, a telefonarle incessantemente, a coinvolgere il figlio più piccolo. Per lui, dunque, è scattata la misura cautelare degli arresti domiciliari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti