5 Commenti

Calendario irrispettoso, dipendente del Comune sospeso tre giorni

cimitero

Ricorrendo a dei fotomontaggi, ha realizzato un calendario del cimitero che al Comune non è piaciuto affatto. Tanto che l’autore, una guardia in servizio presso il camposanto, è stato sospeso per tre giorni. Usando come sfondo le lapidi del cimitero, il dipendente ha rappresentato un prete con le corna sul sagrato di una chiesa, la testa di un vigile che spunta dal water e un uomo e un cane per i viali del cimitero raffigurati come due scheletri. Un’idea offensiva, secondo l’amministrazione. La Cisl sta però ora valutando un possibile ricorso al giudice del lavoro, in quanto il provvedimento sarebbe eccessivo e la guardia, come riferiscono dal sindacato, si sarebbe limitata a distribuire il calendario ad alcuni colleghi e non lo avrebbe direttamente appeso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Luca

    Il comunenon ha proprio un cazzo da fare eh?

    • Quaqquaraqquà

      Il Comune o il dipendente? Usa lo spazio e sìì meno scurrile va là!

      • bysan

        sei MIMMO?????

  • Talos

    Il gesto, da un punto di vista etico, secondo me, è da censurare. Mi meraviglia il provvedimento dell’Amministrazione Comunale poiché, leggo su un giornale locale, l’ordinanza comunale pubblicata riguarda il divieto di asportare fotografie e non quello di scattarle!!

  • Sandra

    Bè, la foto della testa di un vigile urbano che spunta dal water non deve essere male!