Commenta

Accorpamento tribunali, martedì a Cremona la presidente Campanato

massa

Nella foto, il presidente Massa e la presidente Campanato

Martedì prossimo è attesa a Cremona la presidente della corte d’appello di Brescia Graziana Campanato che incontrerà negli uffici del tribunale il presidente ad interim Pio Massa. Con la presidente del distretto di Brescia, che comprende anche i circondari di Bergamo Cremona, Mantova e Crema, si parlerà del tema dell’accorpamento del tribunale di Crema a quello di Cremona. Vanno avanti a ritmo serrato i lavori e gli incontri per l’analisi di tutti gli aspetti, sia quelli logistici che quelli relativi alla futura pianta organica (formata da 19 magistrati) per fare in modo di arrivare preparati al 13 settembre, data prevista dal ministero come scadenza ultima per le soppressioni. Insieme al Comune si stanno infatti studiando i costi e gli spazi a disposizione per garantire la necessaria funzionalità. Entro il 30 aprile il presidente Massa dovrà stilare una relazione con l’esame completo della situazione con dati precisi su personale, impatto economico, esigenze e funzioni. E’ anche probabile che Massa, in qualità di rappresentante del tribunale accorpante, chieda una proroga alla chiusura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti