3 Commenti

Città di piante e fiori, Invasioni Botaniche sotto la pioggia

_MG_2186

AGGIORNAMENTO – Invasioni Botaniche un po’ sfortunate per via della pioggia che è caduta a Cremona nel fine settimana. Nonostante il tempo, via vai di gente sia sabato che domenica (giornata che ha visto il sole splendere nella mattinata). In piazza Roma stand di piante e fiori, di attrezzature per il giardinaggio, di prodotti culinari. Sotto la Galleria XXV Aprile, giocolieri e percussionisti a movimentare e colorare la giornata. Buon flusso di gente anche in corso Garibaldi e in corso Campi dove è stata allestita una vera e propria distesa di fiori. Poche le vetrine addobbate da parte dei commercianti. ‘E’ l’edizione zero – ha detto Paolo Mantovani delle Botteghe del Centro – Abbiamo avuto poco tempo per organizzarci, ma sapremo fare meglio il prossimo anno”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Idea molto bella, con enormi potenzialità. Auspicabile anzi indispensabile coinvolgere tutto il centro storico ( inspiegabile a mio parere che C.so Mazzini, Via Mercatello, Via Solferino, Largo Boccaccino fossero tagliati fuori!!!), triste che poche fossero le vetrine addobbate, ma è soprattutto da costruire la visone dell’evento, non quella del solito – fortunatamente almeno bello in questo caso – “mercatino” di strada.

  • italiana

    Davvero bella iniziativa, sicuramente da rifare

  • bungatore

    Complimenti agli organizzatori, che non trovano quasi mai supporto nella politica locale.
    E se si fa raccordo con le condizioni climatiche locali ( da record negativo per il pm10 e pm5) il discorso è anche peggiore.

    Il sindaco si può rivolgere al suo collega di Forlì o di La Spezia per sapere come si fa, anche in collaborazione con una iniziativa europea.