Commenta

Family card, in arrivo la carta per famiglie numerose

incontro-familycard

Venerdì sera, presso lo spazio interassociativo Polide in Via Palestro a Cremona, si è tenuto l’incontro delle famiglie numerose per discutere del progetto “Family Card del cremonese”. Guido Bellini, referente provinciale dell’associazione ANFN, che annovera circa 700 persone iscritte, ha coordinato il tavolo di lavoro al quale hanno partecipato sei famiglie. “La bozza presentata – afferma Bellini – è il frutto di analisi e confronti interni e valutazioni di altre esperienze”. E’ da cinque anni che circola la proposta, deliberata anche dal Consiglio comunale di Cremona su indicazione dell’allora consigliere di minoranza Carlo Malvezzi e quest’anno, dopo alterne vicende ed esiti incerti, grazie alla proficua collaborazione instaurata fra i volontari dell’Associazione Famiglie Numerose e l’Azienda Sociale del Cremonese, struttura partecipata da da 42 comuni del Distretto di Cremona e presieduta dal prof. Luigi Amore, sarà possibile distribuirla ad oltre 2700 famiglie, con tre o più figli. La family card, già sperimentata da diverse amministrazioni comunali e provinciali sparse su tutto il territorio nazionale, è solo uno dei possibili strumenti per sostenere le famiglie nei loro impegni economici quotidiani. Un primo, piccolo passo, quindi, verso una politica per la famiglia che ancora manca sia a livello nazionale che locale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti