Commenta

Ispirati da Stradivari e dalla liuteria Aperta la mostra '8 Variazioni' nella Notte dei Musei

http://www.youtube.com/watch?v=jmU-mkeGIKQ

La moda e l’arte contemporanea celebrano la Liuteria cremonese. Con l’inaugurazione della mostra ‘Otto variazioni per Stradivari, alla presenza dell’assessore regionale Cristina Cappellini (“La liuteria è una nostra eccellenza che ci rende famosi nel mondo”), si è aperta la nona edizione della Notte dei Musei, quest’anno dedicata al riconoscimento dell’Unesco della Liuteria come patrimonio dell’umanità. Nel Museo Civico di Cremona, per l’occasione e fino al 29 settembre, l’omaggio che otto artisti della moda, del design e dell’arte contemporanea, hanno voluto dedicare alla tradizione liutaria cremonese e alla musica. Otto artisti che hanno, con grande entusiasmo, espresso la propria creatività realizzando opere suggestive, frutto di ingegno e manualità, ed uniche, come unico è ogni violino che il liutaio crea e la “voce” che  produce. La mostra è curata da Sunghee KIm. Gli artisti di fama mondiale che hanno esposto alla Museo Civico la loro creazione sono Francesco Balestrazzi (artista dei cappelli), Roberto Cambi (ceramista), Alfred Drago Rens (artista), Sunghee Kim (artista del gioiello), Kobi Levi (artista delle scarpe). Luigi Mariani (designer), Paolo Regis (fotografo), Stefano Russo (artista designer).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti