Commenta

Festival Monteverdi, all'Auditorium Arvedi penultimo appuntamento

arm

Invernizzi

Il penultimo appuntamento del Festival Monteverdi vede protagonista, venerdi 24 maggio (ore 21.00) all’Auditorium Arvedi,  l’Ensemble Il Giardino Armonico guidato da Giovanni Antonini, che eseguirà con il soprano Roberta Invernizzi alcune tra le più belle cantate di Giovanni Battista Pergolesi, Francesco Durante e Domenico Sarri.

I biglietti sono in vendita alla biglietteria del Teatro, aperta tutti i giorni feriali dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 19.30 (tel 0372.022001/02 – info@teatroponchielli.it –www.teatroponchielli.it – biglietti: posto unico € 20,00).

Venerdì 24 maggio, ore 21.00
Auditorium Giovanni Arvedi (Museo del Violino)

UN’ACCADEMIA NAPOLETANA

Roberta Invernizzi, soprano

Il Giardino Armonico
Stefano Barneschi, Marco Bianchi, violini
Liana Mosca, viola
Paolo Beschi, violoncello
Giancarlo De Frenza, violone
Luca Pianca, tiorba
Riccardo Doni, clavicembalo

Flauto e direzione
Giovanni Antonini

Concerto in la minore per flauto, due violini, viole e basso continuo
di Domenico Sarri

Chi non ode e chi non vede
Cantata da camera per soprano, archi e basso continuo
di Giovanni Battista Pergolesi

Concerto in mi minore per due violini, viola e basso continuo
di Francesco Durante
Adagio, Ricercar del quarto tono, Largo, Presto

Luce degli occhi miei
Cantata da camera per soprano, archi e basso continuo
di Giovanni Battista Pergolesi

Sonata in re minore per flauto, due violini, viole e basso continuo
di Francesco Mancini

Nel chiuso centro (Orfeo)
Cantata da camera per soprano, archi e basso continuo
di Giovanni Battista Pergolesi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti