Commenta

Tentano un furto in villa: inchiodati da targa e tracce di fango

cc

Tentato furto in villa a Cicognolo. Sul posto personale della stazione di Vescovato insieme ai colleghi del Norm, intervenuti in seguito ad una segnalazione di un cittadino. In viale Europa, infatti, era stata notata la presenza di alcune persone che avevano cercato di mettere a segno una razzia in un’abitazione. Su un’anta c’erano segni di effrazione e nel fango tracce di un recente passaggio. Le indagini hanno consentito di accertare che una Ssangjong Kiron di colore nero era stata vista allontanarsi a fari spenti dal luogo. Inoltre, grazie alle immagini di videosorveglianza, è stato possibile individuare la targa. Il mezzo è stato visto nei pressi dell’abitazione del proprietario, B.N., un albanese di 27 anni residente a Cremona. L’auto era stata da poco utilizzata. Il giovane non ha potuto fornire alcuna giustificazione agli inquirenti, che sono riusciti ad individuare anche il complice, G.G., un connazionale di 31 anni, grazie alle scarpe sporche di fango. Nel baule del mezzo sono stati trovati e sequestrati vari attrezzi atti allo scasso. Al termine degli accertamenti i due albanesi sono stati denunciati in quanto fortemente sospettati di essere gli autori del tentativo di furto e del porto ingiustificato di chiavi e grimaldelli alterati.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti