7 Commenti

Perri su nuove lineebus: 'Ma era proprio il caso?'

bus-perri-evid

Nemmeno il sindaco Oreste Perri sembra avere apprezzato granché la scelta di modificare le linee dei bus, che stanno creando malumore e arrabbiature nei quartieri e tra gli utenti dei mezzi pubblici. Il sindaco non si è ancora espresso pubblicamente, ma le sue parole, pronunciate in un contesto informale proprio nel giorno d’esordio dei nuovi orari e corse, sono state chiare e suonano un po’ come la massima ‘non risvegliare il can che dorme’.

Sabato scorso, alla canottieri Bissolati per gli incontri del Baskin, Perri si è lasciato andare ad un commento sulla raccolta firme avviata dal sindacato Usb (che incontrerà giovedì pomeriggio) e sulle crescenti proteste. ‘Ma c’era proprio bisogno di andare  a rivoluzionare le abitudini delle persone, se non ce lo chiedeva nessuno?’ sono state più o meno le sue parole.

Domani il sindaco si incontrerà con Km, di cui Aem Spa è socio di maggioranza, insieme al presidente di quest’ultima Franco Albertoni. Poi incontrerà i promotori della petizione.

A portare avanti la rivoluzione dell’orario estivo sono stati gli uffici di traffico e mobilità dell’assessore Francesco Zanibelli e i tecnici di Km spa.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Paolo Mantovani

    Non lo sapeva??? Davvero???
    Se è così i casi sono due. O non ha nessun controllo sul suo comune e il suo assessore ha fatto tutto di nascosto, nel qual caso dovrebbe farsi qualche domanda, oppure finge…

  • Luana

    Cosa lo paghiamo a fare?Non sa mai niente.Ormai è una scusa usata troppo spesso,cambia disco!

  • Paolo Mantovani

    Veramente il trasporto pubblico era uno dei problemi da risolvere fin dall’inizio del suo mandato, non è che “non lo chiedeva nessuno”. Il suo assessore ha lavorato in questa direzione. I risultati non sono in grado di valutarli, forse è anche presto per farlo.
    Immagino che il buon Zanibelli sarà contento di venir difeso così bene dal suo sindaco. È indubbiamente un curioso sistema per “fare squadra” .

    • up&down

      “forse è presto per farlo” un check di valutazione?
      ma scherziamo?!? non sono due giorni che questa giunta è al governo. di atti ne ha fatti a iosa e di possibilità di valutazione ne abbiamo quante vogliamo. basta nascondersi dietro le parole (fare squadra, etc): che ciascuno si prenda le sue responsabilità, a partire dal sindaco che sembra sapere sempre le cose a cose fatte.

  • Oscar Piacenza

    Ma succede qualcosa in comune di cui Perri sia informato? Perché si tende al ridicolo.
    Per altro la cittadinanaza ha sollevato il trasporto pubblico a Cremona come problema da affrontare, quindi ancora più ridicola l’uscita di Perri.

  • pallino

    Ma il sindaco di un altra città non può sapere che succede a Cremona, è logico, non si può pretendere che Perri, sindaco di di un altra città, sia informato di quanto stanno facendo a Cremona. Auguriamogli però che sappia far bene nella sua città.

  • Giulia

    Perri!!! Svegliete fòra!!!