Commenta

Minaccia cassiera con un coltello, 24enne arrestato al supermercato I carabinieri lo convincono a consegnare l'arma

carab-evid

Si è presentato al supermercato “Eurospin” di Soresina armato di coltello, ha minacciato una cassiera e ha provato a farsi consegnare mille euro ma alla fine è stato bloccato. L’uomo, un 24enne residente proprio a Soresina e con diversi precedenti alle spalle (L.M.S. le iniziali note), è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri della locale stazione nel tardo pomeriggio di giovedì. Attorno alle 19 il 24enne ha fatto irruzione nell’esercizio soresinese con un coltello da cucina. Come accennato, si è avvicinato a una cassiera e ha cercato di appropriarsi del denaro presente nel registratore di cassa, circa un migliaio di euro. La donna, però, è riuscita, con una reazione fulminea, a chiudere il cassetto e ad allontanarsi. I presenti nel supermercato e altri dipendenti hanno immediatamente lanciato l’allarme al 112 e sul posto si è subito diretto un equipaggio in servizio che con una breve e convincente azione dissuasiva è stato in grado di farsi consegnare il coltello e di far scattare l’arresto. Il giovane, che motivato il gesto parlando di mancanza di lavoro e di grave situazione economica, è stato poi portato in carcere in attesa della convalida con l’accusa di tentata rapina e porto abusivo di coltello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti