3 Commenti

Trasporto urbano, Schifano: "Tornare a vecchie linee"

bus

 

Schifano

Non si placano le polemiche nate attorno alle nuove linee del trasporto urbano. Il consigliere comunale dell’Idv Giancarlo Schifano è intervenuto in queste ore con una mozione sulla questione. Schifano parla di  “parecchi  disagi ai cittadini” e di “sperimentazione che ha prodotto tanta confusione e preoccupazione negli utenti”. “Preso atto che molti bus in questi giorni hanno accumulato parecchi ritardi o sono stati addirittura soppressi, causando un clima di tensione fra gli utenti e il personale di bordo”, “rivelato che i percorsi modificati hanno provocato sconcerto e disorientamento negli utenti costretti a impiegare tempi biblici per raggiungere la destinazione finale” e “visto che la campagna d’informazione della sperimentazione in corso ha presentato delle notevoli difficoltà e non ha trovato un riscontro adeguato negli utenti, principali fruitori del servizio” , Schifano ritiene che “la situazione con l’introduzione del nuovo sistema di trasporto pubblico a Cremona è decisamente peggiorata”. Per queste ragioni chiede al sindaco e alla Giunta di “interrompere la sperimentazione in atto e di ripristinare le vecchie linee urbane del trasporto pubblico” e di “convocare i rappresentanti sindacali per fare il punto della situazione e delle criticità riscontrate”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • PiovonoPietre

    Onde attenuare gli enormi disagi dell’utenza, si propone un ritorno al calesse .
    L’idea di convocare i sindacati per fare il punto sul trasporto locale è equiparabile a quella di nominare Di Pietro ministro della cultura.

  • Tomas

    ….le studiano tutte pur di non cambiare mai nulla se non in peggio e, naturalmente il peggio và in carico all’utenza

  • MarilenaG.

    Amen! Qualcuno che ragiona allora c’è!