Un commento

Zanzara tigre, prodotto larvicida nelle aree infestate

zanzara

Interventi contro la zanzara tigre. “L’amministrazione – scrive l’assessore alle Politiche ambientali Francesco Bordi nella risposta all’interrogazione di Roberto Poli, consigliere del Pd -, consapevole delle particolari condizioni meteo-climatiche del nostro territorio e quindi dell’elevato rischio di presenza di diverse specie di zanzara, soprattutto zanzara tigre, ha messo in atto da tempo sistemi di contenimento mirati a tutela dei cittadini”. In collaborazione con Aem è in corso la collocazione di un prodotto larvicida nelle caditoie stradali per contenere il fenomeno nelle aree urbane più infestate. I costi della campagna di prevenzione ammonta a 25mila euro circa. “La campagna di comunicazione per la diffusione di buone pratiche da adottare per contenere il fenomeno – precisa Bordi – viene attuata dagli uffici in collaborazione con Asl e secondo modalità previste dalla normativa regionale vigenti. Ulteriori costi sono da attribuire alla disinfestazione di parchi, soprattutto delle scuole, durante i centri estivi, e in occasione di manifestazioni di richiamo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • seeee,pudia spetaa amò en poo!!ormai siamo invasi dalle zanzare,tigre e non tigre!altro che “prevenzione”!!