2 Commenti

Operazione parchi, tornano i carabinieri a presidiare le zone verdi

parchi-2

Foto di Francesco Sessa

Con l’arrivo dell’estate, tornano i presidi delle forze dell’ordine nei parchi cittadini. Molteplici gli obiettivi: maggior visibilità, più sicurezza per i cittadini, lotta al consumo di stupefacenti e prevenzione degli episodi di microcriminalità e di maleducazione. Intensa l’attività portata avanti oggi dai carabinieri che nel pomeriggio a partire dalle 17 hanno presidiato il parco del Vecchio Passeggio, i giardini della stazione, il parco “Ragazzi del ’99, parco Sartori, il parco al Po e i giardini di piazza Roma. Nelle verifiche sono stati impiegati un equipaggio motociclisti, un equipaggio Radiomobile e otto carabinieri della Stazione di Cremona.Complessivamente sono state identificate 40 persone di cui 25 straniere. Sul conto di 15 di esse (10 stranieri) sono stati riscontrati precedenti di polizia di vario genere e pertanto l’esito del servizio ha offerto la possibilità di acquisire dati informativi. I passaggi delle forze dell’ordine nelle aree verdi della città e della provincia saranno sempre più frequenti.

GALLERIA FOTOGRAFICA FRANCESCO SESSA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • bè,visto questo blitz,per qualche ora i parchi saranno stati..vuoti!
    oggi sarà ancora tutto come ieri..dont warry!

  • Elia Siacca

    complimenti ai carabinieri, e tirata di orecchie al prefetto e al Questore che hanno dormito all’umido per troppi anni.