20 Commenti

Kavarna, l'incontro Comune-residenti si terrà giovedì

kavarna

AGGIORNAMENTO – Il sindaco Oreste Perri e l’assessore alle Periferie Claudio Demicheli incontreranno giovedì 27 giugno i rappresentanti del Comitato di Quartiere del Cascinetto, per  decidere  una volta per tutte se sia il caso di rinnovare oppure no l’affitto al centro sociale Kavarna. Lo ha deciso la Giunta dopo una lunga discussione informale, questa mattina. Inizialmente l’incontro avrebbe dovuto svolgersi questo pomeriggio, presso  l’oratorio della Beata Vergine di Caravaggio, ma l’incontro era stato annullato già da ieri. Dopo lunga discussione, si è deciso di posticiparlo al 27 giugno, in sede neutra, cioè a palazzo comunale. L’incontro non sarà aperto ma riservato ai soli rappresentanti del quartiere. L’assessore Demicheli assicura: “Tutte le ipotesi sono ancora in piedi, dalla proroga allo sfratto. Decideremo una volta sentiti i residenti, con la massima serenità”.

In mattinata c’era stata una giunta-fiume di tre ore, nella quale erano stati passati in rassegna svariati argomenti extra bilancio (in attesa di via libera definitivo dal Consiglio comunale). In  coda alla riunione ufficiale, si era aperto un animato dibattito sul centro sociale Kavarna, nell’imminenza della fine del contratto di locazione (3 luglio). Annullato per motivi di ordine pubblico (non dichiarati ufficialmente) l’incontro di oggi pomeriggio (mercoledì 26 giugno) presso la sede del quartiere all’oratorio Beata Vergine di Caravaggio, la giunta è apparsa divisa su come portare avanti la trattativa. Rinnovo dell’affitto o no?  Molto animato l’intervento dell’assessore alle periferie Claudio Demicheli. Alcuni suoi colleghi ritengono che il criterio da seguire per rinnovare l’affitto sia esclusivamente il rispetto delle regole di convivenza civile (rumore, disturbo alla quiete pubblica); per altri, un fattore discriminante è quello legato all’atteggiamento che alcuni membri del centro sociale hanno tenuto in occasione di manifestazioni pubbliche (vedi l’ultima contestazione a Maroni durante la presentazione del Carroccio). Dal canto suo Alessandro Rossini, presidente del Comitato di Quartiere, attende di sapere quando e dove si terrà l’incontro. E chiede che la Giunta proponga una soluzione univoca e priva di condizionamenti ideologici.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • luca

    Ho pagano l’affitto a prezzo di mercato o niente! e chi gli vuole dare una sede paghi di tasca propria! Le scritte che sono state fatte sui muri le devono pulire con la lingua!

    • giovanni

      scorrendo gli articoli di cremona oggi si evince che luca è il commentatore più prolifico ma anche quello che conosce meno la grammatica. WIN!!!!

      • Gianluca

        Si evince anche che Giovanni, a parte sentirsi superiore a Luca, non ha proprio nulla di intelligente da dire….

  • francesco

    vadano a lavorare e la piantino di vivere alle spalle degli altri! Barboni!

  • antonio

    Ma come vuoi che facciano ad andare a lavorare chi li asusme visto come vanno conci in giro e visto cosa si fumano! Lavori forzati e pedate nel sedere!

  • Ernesto

    Che bei commenti da analfabeti, e per di più intolleranti perfino coi barboni, possono venire solo dai fascisti.

    • Mario

      Dagli casa tua x il centro sociale che problema c e?
      Se ti sono simpatici e utili non. Vedo dove sia il problema…

      • francesco

        ma secondo te uno come ernesto a casa? questi noglobal vivono una vita miserevole e sono solo degli invidiosi.
        Caro Ernesto dopo questa non ti posso più rispondere: sto partendo per il mare… buona estate al kavarna…

        • fabrizio

          Quando sei al mare, sdraiato sotto all’ombrellone, approfittane per studiare un bel libro di grammatica e studia i verbi “ESSERE” ed “AVERE”

  • Guglielmo

    Due mesi che stanno parlando della stessa cosa e non hanno ancora deciso. Ci sono o ci fanno?

  • francesco

    caro ernesto l’importante nella vita è non essere comunista ma tanto basta guardarvi come andate conci in giro per capire il vostro livello intellettivo e poi quelli come voi: esseri inutili e inproduttivi non devono parlare siete inutili e semplicemente infastidite chi vi deve vere e sentire la vostra puzza visto che vi lavata anche poco

    • Ernesto

      Deve vivere una vita grama con poco cervello se l’importante nella vita è non essere comunista.

    • giovanni

      un minuto di silenzio per la punteggiatura scomparsa misteriosamente. più di 800 anni di volgare italiano buttati nel cesso. complimentoni!!!

    • Emma Goldman

      TU, povero insulso essere immondo vivente per inerzia dei neuroni scomparsi dal tuo cosiddetto cervello.
      PUNTO PRIMO> se pensi davvero di poter giudicare il livello intellettivo di un individuo da come si veste e da quanto si lava, TU, aborto umano, NON hai CAPITO NULLA DI INTELLETTO e capisci solo la carota attaccata al bastone!
      PUNTO SECONDO> che non hai capito una mazza si evince anche da cio’ che per te importa nella vita. Io non sono comunista e non voglio manco esserlo, ma non voglio manco essere un+ servile schiav+ della produzione.
      PUNTO TERZO> tu, becero schiavista e imbecille per di piu’, se non vuoi sentire tappati il naso, se non vuoi ascoltare tappati le orecchie, se non vuoi vedere chiudi gli occhi, stai cosi’ per un’oretta, finche’ diventi cianotico, ecco dai resta cosi’,ancora un piccolo sforzo…dai dai…

  • alla fine solo parole!rimarrà tutto come prima!nessuno si prenderà la responsabilità di cacciare questi bravi ragazzi!

    • Mario

      Vedrai che qualcosa succederà….tempo al tempo…

  • paolo

    “Dopo lunga discussione, si è deciso di posticiparlo al 27 giugno, in sede neutra, cioè a palazzo comunale”: nooooooooooooo!!! E la partita Italia-Spagna di stasera???? Sicuramente un’azione anti-antagonista di depistaggio borghese ed antirivoluzionario…Speriamo che installino un maxischermo!!!

  • bungatore

    demicheli ci mancava proprio……………..!!

    • Mario

      È si ci mancano soprattutto per la questione aeroporto….mi vida…

  • Stefano

    Via quei comunistoni inutili da li’! andate a farvi le canne e a suonare i bonghi nei campi.