Commenta

Papà e figlia rimasti chiusi dentro l'oratorio, liberati dai vigili

polizia-locale

Papà e figlia chiusi dentro l’oratorio di Santa Maria Zaccaria. E’ successo domenica sera intorno alle 20. Il padre con la bambina di 5-6 anni stavano giocando nella parte retrostante l’oratorio, nella zona delle piscinette. L’addetto alla chiusura dell’oratorio non si è accorto della presenza all’interno della struttura dei due e ha chiuso tutto. Il papà, quando si è accorto di essere rimasto chiuso all’interno, ha chiamato i vigili urbani: “Se mi metto a scavalcare mi prendono per un ladro”, ha detto agli agenti. I vigili, dopo aver cercato invano di contattare il parroco, hanno fatto scavalcare i cancelli alla piccola e al papà. La macchina era rimasta chiusa dentro, dunque la Polizia Locale ha accompagnato i due a casa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti